Cucina

Salatini alla parmigiana, croccanti bocconcini al prosciutto crudo e parmigiano: irresistibili! Uno tira l’altro

salatini

Con il ritorno dalle vacanze abbiamo ripreso il lavoro e la solita routine;
tra le buone abitudini riprendiamo con piacere il rito dell’aperitivo, per trascorrere dopo il lavoro qualche ora serena in compagnia; un momento di importante convivialità e condivisione, assaporando senza fretta uno Spritz, un Campari, o un flute di fresco prosecco, accompagnati da salatini e stuzzichini

Per un invito a casa vi proponiamo alcune ricette facili e veloci per la preparazione dei salatini alla parmigiana e altri salatini misti,
realizzati con pasta sfoglia (fatta in casa o pronta, integrale o senza glutine) ed altri pochi e semplici ingredienti.

LEGGI ANCHE—> Sfogliatine “cinque colori”, saporite e profumate, per un allegro antipasto estivo: i trucchi per un risultato strepitoso

salatini alla parmigiana

Deliziosi bocconcini croccanti a forma di cornettini o di rotolini;
il Prosciutto Crudo in questo piatto viene esaltato per la sua sapidità accompagnato dal Parmigiano Reggiano, suo grande alleato nel territorio.

ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare,
  • 100 g Prosciutto Crudo di Parma DOP a fette
  • 30 g Parmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 1 uovo

procedimento per dare la forma dei cornettini:salatini

stendere il rotolo di pasta sfoglia, cospargere con il parmigiano grattugiato,
coprire con uno strato di prosciutto crudo coprendo bene la sfoglia; tagliare in quadrati di lato circa 5 cm, ed ogni quadrato tagliarlo in diagonale per formare dei triangoli; quindi tirare da un lato ed arrotolare i triangoli per formare dei cornettini; disporli su una teglia foderata con carta forno, spennellarli con l’uovo sbattuto, e cuocerli in forno statico già caldo a 180° per circa 10 minuti (o fino alla doratura).

procedimento dare la forma a rotolini: salatini
stendere il rotolo di pasta sfoglia, cospargere con il parmigiano grattugiato,
coprire con uno strato di prosciutto crudo coprendo bene la sfoglia; arrotolarla dal lato più lungo formando un cilindro di pasta ripiena; tagliarla in dischetti dello spessore di circa 1 cm; disporli su una teglia foderata con carta forno, spennellarli con l’uovo sbattuto, e cuocerli in forno statico già caldo a 180° per circa 10 minuti (o fino alla doratura).

Oltre ai salatini alla parmigiana vi proponiamo altre soluzioni, facili e veloci, per riempire i vostri vassoi.

salatini misti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • wurstel
  • olive snocciolate
  • acciughe

stendere il rotolo di pasta sfoglia, tagliarlo a rettangoli di cm 3×5;
disporre su ognuno una fettina di wurstel, o un’oliva, o un’acciuga stesa, premendo leggermente;
disporli su di una teglia foderata con carta forno,
cuocerli in forno statico già caldo a 180° per circa 10 minuti (o fino alla doratura).

salatini rotolini di wurstel

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • wurstel

stendere il rotolo di pasta sfoglia, arrotolare la pasta intorno ai wurstel e tagliare a rondelle
disporle su una teglia foderata con carta forno,
cuocerli in forno statico già caldo a 180° per circa 10 minuti (o fino alla doratura).

salatini di pizzette saporite 

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare,
  • 100 g mozzarella in panetto
  • 1/2 bicchiere di salsa di pomodoro
  • acciuga

in un padellino restringere la salsa con un filo d’olio e sciogliere un’acciuga,
tagliare la mozzarella a cubetti;  stendere il rotolo di pasta sfoglia,
con un tagliapasta dentellato tagliare la sfoglia in quadrati (lati circa 5 cm)
ed ogni quadrato tagliarlo in diagonale per formare dei triangoli;
su di ognuno spalmare un poco di pomodoro e mettere un pezzetto di mozzarella;
disporre le pizzette su una teglia foderata con carta forno,
cuocerle in forno statico già caldo a 180° per circa 10 minuti (o fino alla doratura).

salatini

ricette dal blog Caos&Cucina 

LEGGI ANCHE—> Chips di Zucca cotte al forno: Ecco il trucco per farle Buone e croccanti come le patatine fritte. Provatele subito!

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila e manda le tue foto nel gruppo Facebook: Le ricette consigli e trucchi degli chef, continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM