Scuola

Si scrive ciliege o ciliegie? La Crusca fa chiarezza sulla regola d’oro per le parole con CIA e GIA

Si scrive ciliege o ciliegie? La Crusca fa chiarezza sulla regola d’oro per le parole con CIA e GIA

Formare i plurali delle parole che finiscono in CIA e GIA npuò trarre in inganno. In realtà, esiste una regola grammaticale tutt’altro che difficile, ma pochi la conoscono.

PLURALE DELLE PAROLE CON CIA E GIA per la Crusca

Ecco un elenco dei plurali in -CIE/-GIE, -CE/GE più diffusi.

  • Camice o camicie?  Il plurale di camicia è camicie.
  • Valige o valigie? Il plurale di valigia è valigie.
  • Ciliege o ciliegie? Il plurale di ciliegia è ciliegie.
  • Facce o faccie? Il plurale di faccia è facce. 
  • Arancia o arance? Il plurale di arancia è arance. 
  • Piogge o pioggie? Il plurale di pioggia è piogge. 
  • Provincia o province? Il plurale di provincia è province.
  • Spiagge o spiaggie? Il plurale di spiaggia è spiagge. 

PLURALI DELLE PAROLE CON CIA E GIA: LA REGOLA della Crusca

Esiste una regola grammaticale in grado di sciogliere ogni dubbio? In realtà sì: come rivela l’Accademia della Crusca, per stabilire come formare il plurale di una parola che finisce in -CIA o -GIA, bisogna guardare la lettera che precede la C o la G: se è una vocale, il plurale manterrà la I. Se è una consonante, il plurale non utilizzerà la I.

Ecco qualche esempio:

  • Camicia: prima della C troviamo una I (vocale).
    Il plurale si formerà con la I; infatti, si scrive camicie.
  • Valigia: prima della G troviamo una I (vocale).
    Il plurale si formerà con la I; infatti, si scrive valigie.
  • Pioggia: prima della G troviamo una G (consonante).
    Il plurale si formerà senza la I; infatti, si scrive piogge.
  • Arancia: prima della C troviamo una N (consonante).
    Il plurale si formerà senza la I; infatti, si scrive arance.

Metti un like alla nostra fanpage

ELENCO DI PLURALI DELLE PAROLE CON CIA E GIA

Ecco un elenco (in ordine alfabetico) contenente tutte le parole in CIA e GIA più diffuse e i relativi plurali.

Acacia: acacie

Arancia: arance

Bilancia: bilance

Boccia: bocce

Buccia: bucce

Caccia: cacce

Camicia: camicie

Cartuccia: cartucce

Chioccia: chiocce

Ciliegia: ciliegie

Cuccia: cucce

Doccia: docce

Faccia: facce

Fiducia: fiducie

Focaccia: focacce

Frangia: frange

Freccia: frecce

Goccia: gocce

Guancia: guance

Grigia: grigie

Lancia: lance

Malvagia: malvagie

Mancia: mance

Massiccia: massicce

Minaccia: minacce

Pancia: pance

Pelliccia: pellicce

Pioggia: piogge

Provincia: province

Quercia: querce

Rinuncia: rinunce

Roccia: rocce

Salsiccia: salsicce

Scheggia: schegge

Selvaggia: selvagge

Socia: socie

Spiaggia: spiagge

Striscia: strisce

Torcia: torce

Treccia: trecce

Valigia: valigie

Continua a leggere