Gossip

Terremoto in Rai, Arrestato il famoso attore di Un Posto al Sole, a casa sua una stanza degli orrori. Chi è

Un_posto_al_sole attore

E’ stato arrestato Ciro Di Mario, attore e conduttore che abbiamo conosciuto in soap note come Un Posto al Sole e Un Medico in Famiglia.  Il motivo è stato la detenzione di un quantitativo di droga dello stupro molto alta, nello specifico 1400 dosi. Il suo debutto sul piccolo schermo è avvenuto nel 1998, quando la grande e ormai compianta Raffaella Carrà lo ha scelto nel cast dei boy di Carramba che sorpresa. Un ragazzo molto bello, che dal primo momento ha messo in gioco il suo fisico aitante per avere successo. Ma il vero salto qualitativo lo ha fatto solo anni dopo.

Per la precisione undici anni dopo, quando nel 2009 è diventato presentatore di Diario di Viaggio. Una delle sue grandi passioni è proprio quella di viaggiare. Nel programma mostrava quindi le sue avventure in giro per il mondo, e lo show lo ha portato in trenta diversi paesi. In questo modo è diventato un volto di punta del canale Marcopolo. Oltre alla conduzione, Ciro Di Mario ha tentato anche la strada per la recitazione, senza ottenere molto successo. Negli anni ha avuto solo ruoli marginali in alcune fiction di successo: Le tre rose di Eva 3, Un Medico in Famiglia 9 e Un posto al sole. ( continua dopo la foto)

Un_posto_al_sole attore
Un_posto_al_sole attore

LEGGI ANCHE—> Televisione italiana in lutto: muore l’attore cult degli anni ’80. “Stava bene, se n’è andato all’improvviso”

Ma Ciro Di Mario non ha avuto futuro sul piccolo schermo. Si è quindi dedicato al teatro. Il suo lavoro come attore e presentatore nel tempo gli ha comunque fatto ottenere un discreto numero di fans. Che mai si sarebbero aspettati l’arresto avvenuto nelle ultime ore. Nella sua casa è stato trovato un quantitativo di droga dello stupro inaccettabile. Si tratta per la precisione di Gbl arrivata dall’Olanda. La droga si presenta incolore e inodore, quindi può essere facilmente sciolta in un cocktail. Ma le reazioni sulla vittima sono incredibili. Parliamo di vittime perché nessuno la assumerebbe di spontanea volontà.

Gli effetti collaterali della Gbl trovata in casa dell’attore non sono di lunga durata, ma immediati. Si manifestano dopo circa 5, 20 minuti dall’assunzione. Ma soprattutto sono devastanti: perdita del senso della realtà e delle capacità di coordinamento, nausea, problemi respiratori e disturbi della memoria. I ricordi della vittima si cancellano completamente. La presenza di questa droga viene rapidamente metabolizzata ed eliminata dal corpo, dunque è difficile rilevarne la presenza nell’organismo. Una combinazione perfetta per delinquenti e stupratori.

LEGGI ANCHE—> Bufera in rai, la conduttrice fatta fuori dopo il video senza veli. Costanzo la difende: “L’hanno ripresa con l’inganno”

Ebbene, in casa di Ciro Di Mario ne è stato trovato un litro, con il quale è possibile realizzare 1400 dosi. 1400 possibili vittime. Il pacco era stato inviato dall’Olanda all’indirizzo dell’attore, ovviamente con generalità differenti. Intercettato all’aeroporto di Fiumicino, è stato monitorato e seguito fino alla sua casa. In un primo momento, il volto noto ha negato completamente di averlo ordinato. Successivamente, messo alle strette, ha tentato di dire che era solo per utilizzo personale. Ma sia la natura della droga che il quantitativo lo hanno velocemente smentito.

Commentate con noi le notizie sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.