Fatti

Tragedia durante la gita, morta bimba di 6 anni , sotto indagine gli accompagnatori

Tragedia durante la gita, morta bimba di 6 anni , sotto indagine gli accompagnatori

Tragedia nel Bolognese, dove una bimba di quasi 7 anni è morta poco prima delle 13, mentre faceva il bagno nel fiume Reno in località Molino del Pallone, al confine fra Emilia e Toscana.

A quanto si apprende, la piccola era in gita con il centro estivo e sarebbe annegata: a nulla sono valsi i soccorsi del 118. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

Aveva quasi sette anni, la bimba morta nella tarda mattinata nel fiume Reno a Molino del Pallone, sull’Appennino bolognese. Era nata in Italia da una famiglia di origine nigeriana che vive nel Pistoiese.

Le cause precise del decesso sono ancora in corso di accertamento: a quanto si apprende, la piccola era in un parco fluviale lungo il fiume ed è caduta in circa mezzo metro d’acqua. Sarebbe stata soccorsa nel giro poche decine di secondi.

Aveva perso i sensi ed è morta in ambulanza, durante il trasporto in ospedale. Non era insieme ai familiari, come appreso inizialmente, ma partecipava a un centro estivo con altri bambini e gli accompagnatori.

La profondità delle acque in quel punto va dai 30 ai 50 cm. Sono in corso accertamenti e rilievi da parte dei carabinieri della Compagnia di Vergato ( Bologna) per ricostruire con maggiore precisione i fatti e capire eventuali responsabilità degli accompagnatori

Continua a leggere

Seguici, basta un like!