Scuola

Tragedia nell’ultimo giorno di scuola, maestra muore davanti le colleghe: “Un trauma per tutte noi”

Tragedia nell’ultimo giorno di scuola, maestra muore davanti le colleghe: “Un trauma per tutte noi”

Una notizia che ha sconvolto un intero paese. La morte di Graziella Ledda, 57 anni, maestra d’asilo originaria di Nuoro presso l’Istituto comprensivo Giovanni Bosco.

Un fatto che ha lasciato senza parola anche il Sindaco del centro barbaricino, Gigi Littarru, ma che ha voluto tuttavia dedicarle un pensiero, pubblicato su Facebook: “Quando si muore sul posto di lavoro, dopo una vita di sacrifici, la tristezza e il dolore è più forte e duro”.

“Graziella la conoscevamo tutti in paese. Arrivava sempre in anticipo, anche in inverno con la neve e con il ghiaccio. È morta senza lasciarci il tempo di capire, di aiutarla. È morta a scuola, quella scuola in cui ha vissuto e lavorato con amore e dedizione”.

“Resta in tutti noi desulesi, il ricordo di una maestra che ha dato tanto ai nostri figli, ha amato desulo, i desulesi e soprattutto i suoi bambini che chiamava per nome uno per uno. Che la terra ti sia lieve… ciao Graziè…”

La maestra si è accasciata in bagno davanti a una collega che ha immediatamente chiamato i soccorsi. I tentativi di rianimazione da parte del 118 di Tonara e della Medicalizzata di Sorgono sono stati inutili.

A nulla, infatti, è valso il massaggio cardiaco e le stimolazioni corporee. Graziella era già morta, molto probabilmente in seguito ad un infarto.

Continua a leggere

Seguici, basta un like!