Salute

Villa delle Magnolie, l’eccellenza campana per la riabilitazione: “Dolori cronici e acuti, con risoluzioni anche senza farmaci”

Dal 1986 Villa delle Magnolie assiste i pazienti affetti da patologie post-acute e croniche invalidanti per la riabilitazione cardiologica, respiratoria, ortopedica e neurologica in un complesso sanitario di circa 6.000 metri quadrati con 10.000 metri quadrati adibiti a giardini e parcheggio, immersi nel verde dei monti tifatini a Castel Morrone, una piccola cittadina a pochi chilometri da Caserta.

 

Villa delle Magnolie è dotata di 177 posti letto in regime di degenza ordinaria, di cui 30 p.l. in regime di Day Hospital tutti accreditati con il SSN. L’utilizzo di protocolli convalidati da esperienze internazionali fanno dell’assistenza della Villa delle Magnolie un’eccellenza sanitaria campana.

Il direttore sanitario, dott. Gianluigi Di Stasio spiega: “Il nostro punto di eccellenza sono i terapisti, anche se tutto il personale è preparato e competente. Grazie a loro abbiamo raggiunto obiettivi insperati anche con pazienti molto difficili e casi complessi”

Ad esempio a Villa delle Magnolie è stato trattato con successo un caso di intenso dolore lombosacrale per marcata spondilodiscoartrosi in una donna di 74 anni, cardiopatica, ipertesa ed epatopatica. La paziente, non trattabile chirurgicamente, aveva grandi limitazioni per l’assunzione di farmaci antinfiammatori. E’ stata sottoposta alle cure del professor Aldo Bova che con la tecnica di terapia del dolore ovvero la neuromodulazione mediante la radiofrequenza e, poi, con riabilitazione in acqua è riuscito a ridurre il dolore del 75%. 

“Siamo specializzati in idroterapia, fisioterapia, magneto terapia, tecar, elettroterapia – continua il direttore sanitario – ma la nostra eccellenza sta nella manualità dei nostri terapisti”.

In particolare per quanto riguarda gli interventi legati alla rottura del femore la Clinica è diventata un punto di riferimento. In questa struttura è stato anche ricoverato con esiti più che positivi un nonno centenario, di 102 anni,  per un recupero funzionale dopo un intervento chirurgico per la frattura del collo femorale.

La clinica offre riabilitazione gratuita per i pazienti convenzionati Asl ma anche un servizio privato per chiunque avesse problemi soprattutto articolari, cervicali e ortopedici e a cui servisse una riabilitazione sicura ed efficace. Per prenotarsi questo è il link