Fatti

Zanzare Addio: Ecco il rimedio facile che funziona al 100%. Basta mettere sul balcone queste piante

Contro le zanzare, insetti parassiti fastidiosi meglio non usare prodotti chimici, dannosi per l’uomo e per l’ambiente. Coldiretti ti indica sette piante repellenti che possono aiutarti a tenerli lontani in modo naturale.  Per l’uomo sono insetti parassiti molto fastidiosi, eppure costituiscono la base alimentare di moltissimi animali. Sono le zanzare, la cui proliferazione non è un buon segno dal punto di vista ecosistemico: significa che trovano pochi predatori sulla loro strada.

 

Oltre installare bat box per i pipistrelli, cassette nido per uccelli insettivori o nel giardino ospitare anfibi come rospi o rane, Coldiretti sottolinea che è bene munirsi di piante repellenti per questi animaletti molesti al posto di usare prodotti chimici che non fanno bene a noi e all’ambiente. Su balconi e terrazzi e nei giardini possiamo coltivare facilmente alcune specie molto utili piante anti zanzare che funziona come repellenti naturali

Coldiretti: 7 piante anti zanzare sul balcone e nell’orto

 

Geranio,

Il geranio è famoso per il suo potere repellente contro gli insetti e spacial modo le zanzare, così come la citronella o la lavanda.Pure l’erba gatta è un potentissimo anti zanzare, che addirittura risulta dieci volte più efficace rispetto ai repellenti chimici ricchi di dietiltoluamide (DEET). Anche l’olio essenziale ricavato da questa pianta ci può venire in soccorso per la prevenzione dalle punture d’insetto.

Lavanda

La calendula, ricca di piretro, insetticida naturale, può esser facilmente seminata in piena terra ai bordi dei cespugli, oppure coltivata in vasi, che possono esser posti sui davanzali o vicino all’ingresso di casa. È ottima anche nell’orto sinergico accoppiata a diverse piante come pomodori e zucchine. Il suo odore è particolarmente sgradito alle zanzare

Calendula,

Lo stesso accade con il Tagetes, pianta ornamentale. Infine la verbena odorosa, che predilige inverni miti ed è un efficace repellente contro gli insetti: dalla distillazione delle foglie e delle sommità fiorite si ricava un olio essenziale dall’alto potere insettifugo. Questo infatti spruzzato per caso terrà lontane le zanzare meglio di un insetticida chimico

LEGGI ANCHE—> Creme antirughe: Solo queste tre marche funzionano per davvero, le altre sono bufale. Il test del Il Salvagente

Aiuta anche tu a diffondere la notizia! condividi l’articolo e continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM