Fatti Focus Autismo

Al via l’incontro all’Istituto Antoniano di Ercolano: “”La coppia nel rapporto genitori figli”

Cosa prova un genitore davanti alla diagnosi di patologia del proprio figlio? Quali sono gli strumenti attraverso cui imparare a convivere con la disabilità? Soprattutto, che aiuto concreto può avere, dalla società e da chi gli sta intorno? Sono queste le domande che animeranno la conferenza del 6 febbraio prossimo, a partire dalle 16.30, presso la Fondazione Istituto Antoniano di Ercolano. Un incontro rivolto a madri, padri e operatori del settore che vedrà la straordinaria partecipazione dell’esperto Salvo Noè, già psicoterapeuta e mediatore familiare e autore di numerose pubblicazioni in materia.

 

Il convegno è parte dell’ambizioso lavoro di sostegno alle famiglie che la Fondazione porterà avanti per un triennio, fino al 2022. Le tante iniziative in calendario saranno rivolte il primo anno ai genitori, il secondo ai fratelli e alle sorelle e l’ultimo ai figli, che rappresentano poi gli utenti principali della struttura. Oltre a mettere in campo azioni utili per creare una solida “alleanza terapeutica” tra il nucleo domestico e gli specialisti, la Fondazione si è posta l’obiettivo di intercettare le necessità, sia “informative” che “sociali”, dei genitori. Al termine dell’anno, inoltre, sarà istituito un servizio permanente di ascolto rivolto proprio a loro.

 

Con oltre 130 professionisti e operatori del settore e 350 utenti, il centro si conferma, così, il fiore all’occhiello della “sanità che funziona” in Campania: è qui che chi si trova in difficoltà, chi ha una disabilità grave o un disturbo del neurosviluppo, può trovare ristoro. Grazie al lavoro sinergico del Centro Medico Riabilitativo, la Casa Famiglia, il Centro Studi collegato alle Università Federico II e Luigi Vanvitelli, la Cooperativa Sociale Padre Ferdinando Brachini e il servizio di accoglienza immigrati la solidarietà opera a 360°, fornendo un valido aiuto a tutto il comparto del Terzo Settore.

 

Salvo Noè: docente di psicologia della comunicazione e di psicologia sociale, insegna presso il Master di “Innovazione, selezione e sviluppo delle risorse umane” dell’ Università di Cassino e dell’Italia Meridionale; fa parte del comitato scientifico del BRF (Brain Research Fondation), per la ricerca scientifica in psicologia e neuroscienze; è autore del best-seller “Vietato Lamentarsi”, con prefazione di Papa Francesco.