Fatti Fatti Esteri Gossip

Bomba su Ylenia Carrisi: “Prigioniera di una setta, mi davano ogni giorno una droga da bere”. Ecco la ragazza oggi a 46 anni, la Foto a Chi l’ha visto

La tragedia che ha sconvolto la vita di Romina Power e Al Bano Carrisi è una ferita che probabilmente non si rimarginerà mai. Il primo gennaio del 1994, la figlia Ylenia scompare nel nulla mentre si trova negli Stati Uniti. Sono passati oltre 26 anni da quel giorno, ma ancora oggi la scomparsa di Ylenia è un mistero senza soluzione. Nel corso di questo tempo sono state tante le piste seguite dagli investigatori e ancora più numerosi i presunti avvistamenti e le teorie diffuse sulla stampa e in rete.

La tragica vicenda ha creato una distanza enorme tra i due coniugi che ha portato alla separazione. Diversi anni fa, ormai, il cantante di Cellino San Marco ha presentato istanza di morte presunta, decidendo in questo modo di voltare pagina e di chiudersi alla speranza di poterla riabbracciare. Romina, invece, non ha mai accettato l’idea che la figlia possa essere morta e spera ancora di poterla rivedere.

Romina Power pubblica la prima foto della figlia Ylenia

LEGGI ANCHE—> Bomba Ylenia Carrisi, Un membro della famiglia sa tutto. La confessione choc: “Io so, ma tocca a lei il primo passo”. Fan sotto choc

Qualche tempo fa Romina ha spiegato di essere consapevole dell’alta probabilità che la figlia sia morta, ma ha anche aggiunto che come madre non può smettere di cercare la verità né di coltivare la speranza di poterla riabbracciare. Lo scorso anno ha spiegato anche che nel mese di novembre, quello in cui è nata Ylenia, intensifica i messaggi sui social nella speranza che la figlia li legga e decida di farsi viva. Anche quest’anno Romina Power ha cominciato a pubblicare post riguardanti Ylenia, per farle capire che non è stata dimenticata e che se volesse tornare farebbe felici tutti. Il primo è stato pubblicato oggi ed è una foto di lei appena nata con i genitori che la guardano con amore. Accanto alla foto si legge: “Ylenia appena nata”.

Romina Power non ha perso le speranze e recentemente si è rivolta a Chi l’ha Visto? affinché facesse circolare nei canali opportuni e all’estero un suo videomessaggio e le foto della ragazza. Aveva poco più di vent’anni nel 1994 e la trasmissione di Rai Tre ha provato a invecchiare il suo volto al computer per fornire un’immagine il più rassomigliante possibile a quella che potrebbe avere oggi. Un sistema molto particolare usato anche dall’FBI ha riprodotto il volto di Ylenia oggi che avrebbe compiuto 46 anni

LEGGI ANCHE—> Albano Carrisi Choc: “Romina fa sogni spinti su di me. E’ Una provocatrice” Poi la bomba: “Ecco cosa mi ha nascosto in casa. Orribile”. Fan sotto choc

«Il mese di novembre – spiega la mamma nel suo appello – lo considero il mese di Ylenia perché in questo è nata. In questo mese, io posto una sua fotografia ogni giorno, nel caso qualcuno la riconosca. Mi rendo conto che sono passati 26 anni dalla sua scomparsa, ma nel cuore di una madre la speranza non muore mai. La speranza di poterla riabbracciare». Subito dopo un servizio ricostruisce la vicenda, soffermandosi sulle testimonianze e gli avvistamenti di sciacalli o di persone in buona fede. Chi l’ha visto? spiega che Ylenia potrebbe ancora essere viva perché potrebbe aver cambiato identità, dopo essere stata soggiogata a New Orleans, da Alexander Masakela, il guru di cui lei si fidava: «La speranza è che Ylenia sia viva e che abbia cambiato identità perché non ricorda più il suo passato». ( continua dopo la foto)

Masakela e Ylenia sono stati visti insieme il 6 gennaio 1994, il giorno della scomparsa. Dentro la camera d’albergo che avevano condiviso sono stati ritrovati i suoi documenti e la valigia. E successivamente il caso è stato chiuso dalla polizia americana sulla base di un’unica testimonianza, nemmeno troppo sicura, in cui sia affermava che si fosse buttata nel fiume. Nessun corpo è mai riemerso.

Ylenia vittima di un guru? Ecco chi è Masakela

Masakela ha cambiato identità e tanti anni fa ha abusato di una donna. Proprio la sua vittima ha spiegato a “Chi l’ha Visto?” senza mostrarsi in televisione che era come impossessata: «Il maleficio di cui ero vittima mi faceva stare con lui e oggi non mi so dare delle risposte. Ero troppo soggiogata, mi trovavo come in una setta, mi dava sempre qualcosa da bere. Era violento e io avevo perso il controllo. Non ricordavo neanche più chi fossi, poi ne sono uscita, lo stesso è capitato a Ylenia”. La paura ma anche la speranza è che effettivamente la stessa cosa sia successa a Ylenia Carrisi, e che la fanciulla soggiogata dall’uomo, sia finita in uno stato confusionale che l’ha spinta ad allontanarsi senza portarsi nulla, nè documenti nè bagagli nè tantomeno soldi. Chi l’ha trovata, avrebbe potuto aiutarla senza però conoscerne l’identità e così Ylenia potrebbe ora trovarsi chissà dove e magari preferirebbe non essere più ritrovata.

LEGGI ANCHE—> Bufera in casa Carrisi, Loredana Lecciso tradisce Albano, il cantante furioso. Ecco come è stata “beccata” Loredana e con chi. Fan sotto choc

E voi che ne pensate?  Fatecelo sapere commentando sul gruppo ufficiale di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM 

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su Facebook, Instagram e Google News.