Cucina

Brasato al Barolo, il rinomato piatto di carne cotta nel vino, morbido e gustoso: ecco come prepararlo con il suo sugo cremoso

brasato

Nelle fredde serate, al rientro a casa, gustiamo con piacere pietanze gustose e ben calde, come il piatto che vi proponiamo oggi:
un morbido e cremoso brasato al barolo, facile da preparare ed ottimo riscaldato.

LEGGI ANCHE—> Risotto alla salsiccia e vino rosso, supercremoso: i segreti per una preparazione semplice e veloce, ed un risultato di successo.

Il brasato al Barolo, è un noto piatto della cucina italiana, tipico del Piemonte;
si tratta di uno stufato cotto a lungo nel Barolo, il vino rosso piemontese che si utilizza per la cottura della carne, un taglio di carne di manzo, tenera, della rinomata razza piemontese (fassone) PAT.

Alcune ricette prevedono che venga effettuata la marinatura della carne per qualche ora nel vino, prima di procedere alla cottura, per ammorbidire ulteriormente la carne;
la ricetta  che vi proponiamo è con cottura diretta, senza marinatura:

brasato al barolo

ingredienti

  • un pezzo di 1 kg di carne  di fassone  “cappello del prete” (o altro taglio di manzo idoneo)
  • carota, sedano, cipolla in dosi variabili a piacere
  • 100 g di pancetta stesa
  • aglio, rosmarino
  • bacche ginepro, alloro
  • burro, olio, sale pepe
  • una bottiglia di Barolo DOCG

brasato

procedimento

rosolare la carne in un tegame con olio e burro e pancetta,
aggiungere le verdure tritate grossolanamente
(carota, sedano, cipolla, rosmarino, aglio),
versare il vino, mettere ginepro, alloro, sale e pepe.
Coprire e cuocere a fuoco bassissimo per almeno 3 ore,
togliere il pezzo di carne, frullare il sugo con le verdure.
Servire affettato ricoperto dal sugo,
accompagnato da una fumante polenta o da un morbido purè di patate.

brasato

ricette dal blog Caos&Cucina 

LEGGI ANCHE—> Polpette al sugo: il trucco della nonna per un impasto che si scioglie in bocca, morbido e gustoso. Bisogna sostituire pane e acqua con…

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila e manda le tue foto nel gruppo Facebook: Le ricette consigli e trucchi degli chef, continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM