Fatti

CoronaVirus, Paura quarantena per Mara Venier, Milly Carlucci e i conduttori presenti a Porta a Porta? Bruno Vespa scrive una lettera

Coronavirus, Paura quarantena per Mara Venier, Milly Carlucci e altri conduttori Rai: Ecco cosa è successo in diretta tv

Nicola Zingaretti ha annunciato di essere positivo al Coronavirus. Le parole del segretario del Partito Democratico hanno allarmato tutti quelli che gli sono stati vicino in questi giorni. Ieri Dagospia e Striscia la Notizia hanno fatto notare che il 4 marzo il politico è stato ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta, due giorni prima che in quello studio ci fossero quasi tutti i conduttori Rai, da Milly Carlucci e Mara Venier a Caterina Balivo.

“Nello stesso studio dove Zingaretti, positivo al Coronavirus è stato solo qualche giorno fa, ieri sera, erano presenti praticamente tutti i conduttori dei programmi di Rai1, da Mara Venier a Eleonora Daniele, da Caterina Balivo a Lorella Cuccarini, da Valentina Bisti a Lorena Bianchetti, da Alberto Matano a Flavio Insinna, da Amadeus a Ingrid Muccitelli, da Tiberio Timperi a Beppe Convertini e così via.

Leggi anche: Il Coronavirus colpisce anche il Grande Fratello vip: Adriana Volpe fuori dalla casa. “Contatti sospetti”. Ecco Che succede ora

Unici scampati al possibile rischio, Carlo Conti e Antonella Clerici. Nicola Zingaretti era già positivo al Coronavirus quando è andato ospite a Porta a Porta? Bruno Vespa è stato a stretto contatto con Zingaretti? E i conduttori di cui sopra con Vespa? Dopo l’annuncio del segretario del Partito Democratico, ora a Via Teulada – e fra i volti più noti di Rai1 – regna il terrore”

Striscia la notizia scrive: @Striscia CLAMOROSO! LA RAI CHIUDE? Dopo l’ospitata di Zingaretti, risultato positivo al Coronavirus, da Vespa sono andati Flavio Insinna, Milly Carlucci, Eleonora Daniele, Lorella Cuccarini, Caterina Balivo, Monica Setta, Gigi Marzullo e Alberto Matano. Saranno messi tutti in quarantena? Prima di creare il panico in Rai e far pensare al pubblico ad una possibile quarantena dei principali conduttori dell’azienda, Bruno Vespa ha deciso di intervenire e chiarire che non ci sono pericoli.

La lettera di Bruno Vespa a Dagospia

“Essendo l’unico ad aver contattato Nicola Zingaretti scrivendogli “in bocca al lupo” invece di terrorizzarsi, posso dire che il suo portavoce mi ha chiamato per dirmi che vanno monitorate solo le persone che nelle ultime 48 ore sono state a 30 centimetri da lui per almeno mezz’ora. Peraltro ieri sera sono sempre stato a distanza di sicurezza da tutti i personaggi Rai presenti in studio. Li ringrazio per aver contribuito a fare una trasmissione di vero servizio pubblico premiata anche dagli ascolti (3,3 milioni. 14.2 di share)”. In effetti Vespa ha rispettato le regole anti CoronaVirus e non ha nemmeno stretto la mano a Nicola Zingaretti.

Leggi anche: Coronavirus colpisce anche Italia’s got talent: Bastianich e Comello non ci saranno alla finale. Cosa è successo

Per continuare ad avere news seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM