Scuola

DM, Arrivano le sentenze: Ecco dove resteranno in Gae e dove saranno depennati

DM, Arrivano le sentenze: Ecco dove resteranno in Gae e dove saranno depennati

L’ufficio Scolastico di Siena ha avviato un preavviso di depennamento per docenti con diploma magistrale  inseriti in GAE a seguito di Decreti Monocratici dei Presidenti dei TAR non confermati in camera di consiglio.

L’ufficio Scolastico, valutata l’opportunità di procedere agli accertamenti d’ufficio in riferimento al D.M.374 del 24 aprile 2019 concernente l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo e delle graduatorie di istituto di I fascia del personale docente ed educativo, valevoli per il triennio scolastico 2019/2020,2020/2021 e 2021/2022;

Visto e considerato che, nei casi in cui l’inserimento con riserva ( o a pieno titolo) in GAE degli aspiranti scaturisce esclusivamente da decreti cautelari ai quali non è seguito alcun pronunciamento collegiale (ordinanza/sentenza) né di merito né cautelare e quindi quando detti decreti hanno esaurito i suoi effetti, ai sensi e per gli effetti dell’art. 56, comma 4, D.L.vo 104 del 2.7.2010, gli aspiranti non sono più sostenuti da titolo idoneo;

Si accerta  pertanto la necessità, in ragione di quanto precede, di avviare i relativi necessari procedimenti di depennamento. L’avviso

Diversa la situazione invece a Bolzano dove i Dm con 3 anni di servizio anche non continuativi resteranno in Gae. Le sentenze

I Diplomati magistrale con tre anni di servizio sono entrati di diritto nelle graduatorie per il ruolo ma solo per la città di Bolzano, ma non si esclude che questo esempio possa essere adottato anche altrove. A Bolzano infatti è stata trovata una soluzione alternativa, con la Delibera  n. 1421 del 19/12/2017 approvata dalla Giunta Provinciale di Bolzano si è stabilito le modalità per l’aggiornamento delle Graduatorie provinciali e delle Graduatorie di istituto per l’anno scolastico 2019/2020.

Le Graduatorie che è possibile aggiornare sono le seguenti le (Nuove) Graduatorie provinciali e le Graduatorie di Istituto, ovviamente i termini di aggiornamento sono già scaduti (il 6 marzo 2019), la novità di questo aggiornamento delle Graduatorie consiste nel fatto che tra le categoria che hanno potuto chiedere il nuovo inserimento ci sono anche i docenti Diplomati Magistrali. Ecco le sentenze:

  • docenti con diploma magistrale o titolo di studio sperimentale dichiarato equivalente conseguito entro il 2001/2002 inseriti nelle succitate graduatorie d’istituto.

Ai fini del computo dei tre anni di servizio, un anno di servizio deve comprendere almeno 180 giorni anche non continuativi all’interno del medesimo anno scolastico o, ai sensi delle norme vigenti, deve essere prestato ininterrottamente dal 1 febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

I tre anni di servizio possono essere non continuativi. Tale requisito di accesso può essere dichiarato con riserva nel caso in cui l’anno scolastico in corso rappresenti il terzo anno richiesto.

Queste Graduatorie, unitamente a quelle ad esaurimento non più aggiornabili, sono utilizzate ai fini della stipulazione di contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato nelle scuole a carattere statale in lingua italiana della provincia di Bolzano, per l’anno scolastico 2019/2020.

Continua a leggere

Resta aggiornato su Diplomati magistrale. Basta un like