Lifestyle

I libri per l’Estate che ti cambieranno la vita. I titoli imperdibili da leggere sotto l’ombrellone

Libri per l'estate 2021

Si dice che ci sono libri che ti cambiano la vita, e se non si hai mai avuto l’opportunità di testimoniare questa verità, potrebbe essere il momento giusto per cogliere la palla al balzo e provarci. Può far riflettere o stravolgere la vita potenzialmente qualsiasi testo, da una poesia ad un romanzo, una raccolta di racconti, passando per i testi di crescita personale. Tantissime opportunità per riflettere, in solitudine, e magari guardare da un’altra prospettiva la vita.

“La profezia di Celestino”, James Redfield

 

“La profezia di Celestino” è uno di quei romanzi che ti cambiano la vita, o per lo meno questo afferma una buona parte dei lettori che si sono impegnati nella sua lettura. Il romanzo narra le vicissitudini ambientate nella foresta pluviale del Perù, dopo che viene scoperto un antico manoscritto risalente al VI secolo a.C. Il testo ritrovato sembra voler annunciare grandi avvenimenti in serbo per l’intera umanità, ma sarà il governo e la chiesa peruviani a cercare con le unghie con i denti di nascondere il manoscritto, timorosi dell’influenza che tale rivelazioni possano esercitare su scala globale. Sarà il protagonista del racconto a cercare, tra numerose peripezie, di metter in salvo l’antico testo per far conoscere la verità.

 

L’opera si presenta come un’avventura alla scoperta del significato dell’esistenza, della consapevolezza umana, parla delle sincronicità che si susseguono nella vita e di come ogni singolo e banale evento sia iscritto in un cerchio molto più grande. “La profezia di Celestino” spinge i lettori ad osservare il mondo da tutt’altra prospettiva, e vuole insegnare ad essere artefici del proprio destino. La semplicità lessicale ma la profondità dei temi trattati sono un mix formidabile che rendono il romanzo un testo adatto a qualsiasi lettore che si voglia dedicare a riflessioni più profonde delle solite a cui generalmente si è esposti. La classica trama romanzesca qui è del tutto rimpiazzata da un percorso intimo, un desiderio acuto di cambiamento.

LEGGI ANCHE—> Le donne carismatiche nei libri: da Ragione e Sentimento a Hunger Games

“Manuale del guerriero della luce”, Paulo Coelho

 

Paulo Coelho è già una garanzia come tante lettrici già sanno. Dopo l’“Alchimista”, questo manuale di 160 pagine si piazza tra le opere che hanno riscosso maggior successo. Ogni pagina mette nero su bianco un consiglio per i guerrieri, ossia ogni essere umano capace di seguire la luce, per arrivare nel più profondo cammino spirituale. Trucchi ed espedienti accattivanti abilmente tratteggiati dall’autore danno consigli di vita in grado di affrontare con più naturalezza le piccole e grandi sfide di ogni giorno, di ogni essere umano. Un’opportunità per capire, come grazie a piccoli ma continui sforzi ed un sano pizzico di ottimismo, si può raggiungere uno stato emotivo di benessere con se stessi e con gli altri.

 

La battaglia è intesa come lotta spirituale continua che deve intraprendere l’uomo per arrivare ad uno stato di tranquillità, avendo come ultimo ed unico avversario, alla fine dei conti, solo e soltanto se stessi. Un messaggio di grande forza in un periodo storico in cui si tende a colpevolizzare il prossimo anche per le proprie di colpe, Paulo Coelho mette al centro del mondo l’uomo non come importanza ma come responsabilità. Per alcuni può esser visto come un manuale alla ricerca dell’autostima e delle proprie capacità con una bella dose mistica, ma gli insegnamenti non tardano ad arrivare anche a livello pratico. La ricchezza del “Manuale del Guerriero” risiede proprio nella capacità di trattare temi così profondi ma con parole semplici, presentandosi come un libro perfetto anche prima di andare a dormire.

LEGGI ANCHE—> Al via Bonus Libri da 100 euro: il buono “Salva librerie” per tutte le famiglia per l’acquisto di libri. Come averlo

“Le persone sensibili hanno una marcia in più”, Rolf Sellin

 

Se ti è familiare la massima che recita che le persone dotate di maggior sensibilità sono quelle che maggiormente soffrono e ti ci sei rispecchiata, questo libro può fare al tuo caso. A parlare è lo psicoterapeuta tedesco Rolf Sellin. Se sei una persona sensibile, sicuramente avrai una maggior predisposizione ad ascoltare ed a sintonizzare le richieste altrui, ma a volte tale pregio può esser vissuto come un senso di disagio. Il sentirsi diversi abbraccia tante note, tra cui l’empatia, la vulnerabilità, la facilità alla commozione, ma anche l’ipersensibilità e la permalosità a volte.

 

Questa guida vuole presentarsi come un mini vademecum creato su misura per le persone più sensibili per cercare di attutire al massimo gli aspetti negativi di tale caratteristica, sia nei confronti di se stessi che degli altri, ed allo stesso modo cercare di convogliare i pregi per ottenerne il massimo potenziale in termini di benefici. Uno sguardo lucido messo nero su bianco da un professionista che si cala nei panni del prossimo per fare acquisire una nuova consapevolezza. In particolare, si mette a punto una serie di consigli, con esercizi e test, per indagare con più completezza la propria personalità, cercando di fare chiarezza su quelli che sono i reali limiti e quali i vantaggi, cercando di trasformare i primi nei secondi.

 

Un modo per riappropriarsi della propria volontà, imparando a dire “no”, una sorta di “Yes man” al contrario, per iniziare ad esser capace di pensare prima a se stessi e poi agli altri, in modo funzionale. Una lettura per il pubblico adulto come più giovanile, per iniziare un percorso alla scoperta del sé, un viaggio spirituale per imparare a conoscersi, gestire i propri limiti e soprattutto a dominare lo stress. Le persone sensibili hanno veramente una marcia in più, soprattutto se accompagnate da questo libro.

“Mindfulness per principianti”, Jon Kabat-Zinn

 

Ultimamente si sente spesso parlare di mindfulness, ma di cosa si tratta? È una disciplina antichissima, oggi più utile che mai, volta a riacquisire una maggior consapevolezza del presente tramite tecniche di rilassamento ed esercizi da applicare quotidianamente. La maggior parte de tempo -magari non lo si nota- si è proiettai nelle angosce di un ipotetico problema futuro o ci si culla nella nostalgia del passato -magari non così piacevole-, ma in qualche modo rassicurante. E cosa dire dell’oggi? L’oggi non c’è, schiacciato com’è tra lo ieri e il domani.

 

La tecnica mindfulness mira proprio ad evidenziare l’unicità del momento presente, del qui ed ora, tramite esercizi mirati che prendono in esame tutti e 5 i sensi, concentrandosi nel percepire i rumori che si hanno attorno, a soffermarsi sui dettagli -e non semplicemente a guardarli di sfuggita- a prestare maggiore attenzione in generale, per assumere una maggior consapevolezza del momento presente, che si presenta unico ed irripetibile. Potrebbero sembrare degli esercizi banali, eppure così non è. Lo sa bene lo scrittore, che ha utilizzato uno schema facile ed intuitivo per far seguire passo dopo passo tutti i consigli pratici.

 

Il libro serve a ripulire la mente, a fare tabula rasa dei comportamenti ossessivi, ragionamenti ripetuti senza una via d’uscita e non costruttivi, e a sostituirli mano a mano con pensieri più vicini alla propria realtà, e più ottimistici. Uno di quei libri da leggere che ti cambiano la vita.

“È facile smettere di fumare se sai come farlo”, Allen Carr

Chi l’ha detto che i libri che cambiano la vita debbano avere solo titoli e trame avvincenti? C’è forse qualcosa di più radicale come cambiamento che combattere e superare la voglia di fumare dando una vera e propria svolta alla propria vita? Da anni staziona lì, sempre stabile, nelle classifiche dei libri i più venduti in svariati paesi, grazie al passa parola testimoniato da ex fumatori: “È facile smettere di fumare se sai come farlo”. Smettere di fumare è una sfida che si sono poste tantissime persone, anche più volte nell’intero arco della vita, la maggior parte delle quali invano. Il titolo a questo proposito è molto eloquente: è facile, se si conosce il metodo giusto; e a leggere le recensioni di chi era solito acquistare uno o più pacchetti di sigarette al giorno, ne vale proprio la pena.

 

Un modo per indagare più a fondo le ragioni che spingono un bacino così grande di persone ad investire del tempo e dei soldi e allo stesso tempo a rinunciare alla propria salute. Una guida pratica e scorrevole adatta a tutti, capace di far cambiare idea anche ai fumatori più accaniti per salutare un periodo più sereno e prolifico. L’autore parla di “truffa” nei confronti del fumatore quando si parla di fumo e si tirano in ballo tutti i cliché ad esso collegati, tra cui la scusa dell’astinenza (in realtà minima, soprattutto a livello fisico), del periodo stressante e via discorrendo.

 

Il testo evidenzia come ognuno è in grado di giustificare le proprie ragioni nascondendosi dietro ad un vizio, un automatismo, una chiave anche sociale, oltre che per scaricare la tensione, per sentirsi parte di un qualcosa che potrebbe esserci anche senza la nicotina. Uno di quei libri che ti cambiano la mente, un prezioso compagno di viaggio per spegnere la cattiva abitudine ed accendere la voglia di vivere.

LEGGI ANCHE—> Estate 2021: Quali libri leggere a mare? Ecco tutte le novità più belle e i migliori libri usciti 

Libri per l'estate 2021
Libri per l’estate 2021