Cucina

La panatura perfetta sia fritta che in forno: I segreti della nonna siciliana: “Ecco cosa aggiungere al pan grattato”

Oggi vogliamo parlarvi della perfetta panatura e per farlo ci siamo avvalsi dei consigli della nota chef Luisa Orizio per il suo blog Allacciate il grembiule. ( qua la sua pagina facebook). Creare una panatura perfetta renderà ogni vostro secondo buonissimo sia fritta che al forno. La Panatura perfetta della nonna è un metodo FACILE ,veloce e semplicissimo ma davvero ottimo per avere secondi croccanti e gustosissimi.

Una ricetta che soprattutto i bambini la adoreranno ( per i bambini consigliamo invece dell’aglio un po’ di origano) ma che farà impazzire anche gli adulti.  La nonna della famosa blogger era siciliana e la utilizzava per la carne, per il pesce, per le verdure….insomma per tutto ciò che può essere mangiato con una buona panatura. Eì particolarmente consigliata anche per le melanzane al forno. Basterà infatti impanare una fetta di melanzana in questa panatura e di porle in forno con un filo d’olio per aver un contorno davvero super gustoso.

  • Preparazione:10 Minuti
  • Cottura:10 Minuti
  • Difficoltà:Molto facile
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto economico

Panatura perfetta: Ingredienti

  • 200 g Pangrattato
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio
  • Prezzemolo
  • mezzo bicchieri Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Tritate il prezzemolo e l’aglio e uniteli al pangrattato e al parmigiano grattugiato in una ciotola. Unite l’olio extravergine di oliva e amalgamate bene. Aggiungete un pizzico di sale e Se volete aggiungete un po’ di pepe. Lavorate bene il composto con le dita in modo che diventi sbricioloso e poi utilizzatelo come preferite.

COME UTILIZZARLO:

Sbattete l’uovo in una ciotolina a parte e passate la fettina di carne, di pollo, il filetto di pesce o la verdura che preferite nell’uovo sbattuto. Impanate bene la fettina in modo che la panatura aderisca bene.

La cottura potete deciderla voi. Potete farli:

FRITTI: Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola dai bordi alti e quando sarà ben caldo fate cuocere per pochi minuti.

PADELLA: Fate scaldare un cucchiaio di olio in una padella e quando sarà caldo adagiate la fettina facendola cuocere qualche minuto per lato.

FORNO: Adagiate la fettina in un tegame con un foglio di carta da forno, spruzzate leggermente di olio e cuocere in forno a 200° per 15 minuti circa (se pollo 25 minuti)

Leggi anche: Strudel di salsiccia e ricotta, una ricetta facilissima per una cena super veloce e molto gustosa. Ecco come farla

Panatura perfetta: VARIANTI E CONSIGLI:

Se utilizzate la panatura perfetta per il pesce consiglio di utilizzare solo l’albume dell’uovo. Potete non mettere aglio se non vi piace. Potete anche impanare senza uovo ma ovviamente la panatura perfetta si staccherà un pochino. Potete aggiungere rosmarino tritato o origano.

Un consiglio davvero gustoso è quello di fare la doppia panatura ovvero, dopo aver passato le fettine nell’uovo e nella panatura le rimetteva nell’olio e nella panatura in modo da creare uno strato più spesso. Certo il piatto diventa più pesante ma il risultato è fantastico anche in forno

Leggi anche: Purè di cavolfiore, buono come quello di patate ma ricco di vitamine che piace tanto anche ai bimbi. La ricetta gustosa