Cucina

Purè di cavolfiore, buono come quello di patate ma ricco di vitamine che piace tanto anche ai bimbi. La ricetta gustosa

Purè di cavolfiore, buono come quello di patate ma ricco di vitamine che piace tanto anche ai bimbi. La ricetta gustosa

Il Purè di cavolfiore è un contorno semplice, gustoso e ricco di vitamine, una variante light del grande classico di patate! In questo caso realizzato solo con cavolfiore bianco; prima stufato poi frullato e successivamente addensato con latte, parmigiano e un pizzico di maggiorana o noce moscata e senza burro per rendere la purea di cavolfiore più leggera! ma credetemi non certo meno appetitosa!

Profumato, cremoso, dal gusto delicato, il pure di cavolfiore si presta perfettamente per accompagnare secondi piatti di ogni tipo, dalla carne, al pesce, ai formaggi alle uova! o semplicemente da gustare su crostoni o fette di pane! La Ricetta è facile e velocissima! potete scegliere se cuocere il cavolfiore con un pochino d’acqua in pentola per ammorbidirlo oppure a vapore.

Al posto della maggiorana, potete aromatizzare con le spezie che preferite: timo, rosmarino, un mix di erbe aromatiche, la classica noce moscata. il tempo di frullare il tutto e addensare su fuoco lento e il vostro Purè di cavolfiore pronto da servire in tavola! Ottimo come contorno, ma anche delizioso come secondo piatto se accompagnato da pan brioche e pane! Anche i bambini lo adorano per la consistenza vellutata e il sapore non invasivo! provatelo presto insieme alla Vellutata di cavolfiore e Cavolfiore gratinato!

Leggi anche: Frittata di verdure miste al forno: la ricetta gustosa, sana ed economica per far mangiare le verdure anche ai piccoli

 

Ingredienti: Quantità per 4 persone

  • 1 kg di cavolfiore bianco
  • 100 – 150 gr di latte (intero o scremato) la quantità varia a seconda della consistenza della purea di cavolfiore
  • 2 cucchiai di grana
  • 1/2 cucchiaino di maggiorna in polvere (oppure noce moscata)
  • sale

Come fare il Purè di cavolfiore

Prima di tutto pulite il cavolfiore, in modo da ottenere solo le cimette. Ponetele in una pentola capiente con 1 bicchiere d’acqua circa oppure se preferite cuocete a vapore. Lasciate stufare con coperchio per circa 20 minuti, il tempo che il cavolfiore risulti morbido. Poi scolate bene, frullate con un minipimer pochi secondi fino ad ottenere un composto morbido e privo di grumi:

Aggiungete sale, grana, maggiorana, girate e aggiungete il latte a poco a poco scaldando su fuoco , valutate voi il quantitativo. fino ad ottenere una purea di cavolfiore cremosaEcco pronto il Purè di Cavolfiore! Potete conservare in frigo per circa 3 giorni, se gradite potete anche congelare!

Leggi anche: Patate al forno come fossero fritte: Svelato il trucco per farle venire perfette e buonissimi azzerando le calorie. Ecco qual è

Continua a leggere le nostre ricette, seguici sulla nostra Fanpage!