Gossip

Maurizio Costanzo choc, esplode: “Tutta colpa di Maria. Ora lei mi odia e io non voglio neanche nominarla più” 

Maurizio Costanzo choc, esplode: “Tutta colpa di Maria. Ora lei mi odia e io non voglio neanche nominarla più”

Maurizio Costanzo ha avuto una vita sentimentale senza dubbio “movimentata” ben quattro moglie e una lunga convivenza. Tante donne nella sua vita e poi l’incontro con Maria De Filippi che è diventata il grande e ultimo amore della sua vita. Tra le mogli del noto conduttore e giornalista anche Marta Flavi. La conduttrice televisiva è stata la terza moglie di Costanzo ed ha preceduto il suo ultimo matrimonio con la padrona di casa di Uomini e Donne.

Il matrimonio tra Maurizio Costanzo e Marta Flavi durò appena un anno e all’epoca in tanti si chiesero il perché di questa separazione lampo. A distanza di molti anni i due ex coniugi hanno parlato dei loro rispettivi rapporti ed è emerso un certo astio.

Maurizio Costanzo e Marta Flavi: è finita perché…

Qualche anno fa, Maurizio Costanzo, in una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera ha parlato delle sue tante donne non tralasciando neanche Marta Flavi. I due si erano sposati nel 1989 presso un’Agenzia matrimoniale, ma già l’anno dopo si erano separati. Nel 1994 il divorzio. I due si sono lasciati per colpa di un rapporto turbolento che riuscì mai a farli andare d’accordo.

Costanzo infatti ha dichiarato che se con tutte le sue ex è rimasto in buoni rapporti, lo stesso non vale per la Flavi. “Chi è? – ha dichiarato ironico, concludendo poi- io non ci parlo“. Anche Marta, dal canto suo, parlando del suo matrimonio con Maurizio Costanzo aveva dichiarato, in una non lontana intervista per Mio Settimanale:

Leggi anche: Bomba Uomini e Donne, Maria de Filippi vuole cacciarla, L’appello di Maurizio Costanzo: “Non mandarla via”. Cosa è successo

“È l’uomo con cui sono stata più fotografata sui giornali”. E in merito ai sentimenti provati per l’uomo con cui fu sposata aggiunge: “Se ci si sposa si è innamorati. Però non ricordo, non voglio parlare del marito delle altre e neanche del marito di Maria (De Filippi ndr.). Non lo trovo educato.” Che i due si siano lasciati in malo modo, sembra dunque ipotizzabile.

Stando ad alcune voci pare che il rapporto tra i due sia finito presto e molto male proprio perché Costanzo avrebbe conosciuto la sua attuale moglie Maria de Filippi. Infatti quando ha conosciuto Maria, il conduttore era ancora sposato. Nella stessa intervista infatti Maurizio Costanzo ha svelato per la prima volta tutta la verità sul suo primo incontro con Maria De Filippi.

Maurizio Costanzo: “la mia prima volta con Maria”

I due sono sposati dal 1995 e quando si sono conosciuti la De Filippi era ancora una giovane avvocatessa. “Ci siamo conosciuti a Venezia, ero andato durante la Mostra del Cinema per un dibattito sulle videocassette – ha raccontato al Corriere della Sera -. Era venuta a prenderci all’aeroporto, faceva l’avvocato. Ci ritrovammo a pranzo con altri. Mi parve subito intelligente, infatti le diedi la possibilità di lavorare con me a Roma. Iniziò a fare questo lavoro. Poi cominciò la nostra storia”.

Il giornalista ha spiegato di essere rimasto da subito colpito da Maria De Filippi e che poco tempo dopo l’inizio della loro relazione decise di conoscere i futuri suoceri. “Il padre fu molto carino con me, mangiammo insieme – ha ricordato -: in qualche modo lo rassicurai sul fatto che mi stavo separando, come è stato. Dopo la sua morte, la madre è venuta a vivere con noi a Roma. Una famiglia semplicissima, come la mia di origine, del resto: bello”.

Leggi anche: Uomini e Donne: Il clamoroso ritorno di Giorgio Manetti per Gemma. Quando andrà in onda la novità Bomba

Oggi la coppia sta per festeggiare le nozze d’argento. Si tratta di un traguardo molto importante raggiunto dopo aver superato tantissime difficoltà. Fra queste l’attentato realizzato dalla mafia che coinvolse Maria e Maurizio e da cui uscirono miracolosamente illesi.

“Il giorno più brutto della mia vita fu il 14 maggio 1993, quando la mafia mi dedicò 70 chili di tritolo mentre tornavo a casa in macchina con Maria – ha spiegato -. Il più bello è stato accorgerci che eravamo vivi. Io faccio il giornalista, avevo molto parlato di mafia al Costanzo Show e la mafia si è difesa. Arrivavano lettere con la mia testa in un vassoio, le mandavo alla Digos. Sono ancora sotto scorta. Ora mi seguono due persone, prima quattro. Sono diventati dei parenti, per me”.

Leggi anche: “Uomini e Donne un inferno”, Litigio choc tra Maria e Tina: Il retroscena inedito che nessuno sa. La vamp rischia il posto

Per continuare ad avere news su Uomini e Donne, gossip, ricette e tanto altro, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM