Affari

Mazzata Bollette Luce e Gas, arrivano i rincari. Ecco come risparmiare 50 euro scaricando ora quest’app sul telefono

La stagione fredda sta arrivando per cui in molti si chiedono cosa succederà alle bollette della luce nei prossimi mesi. Secondo uno studio di Selectra, la piattaforma che mette a confronto le offerte luce, gas, fibra e adsl, nel periodo tra il 22 settembre ed il 21 dicembre di solito si registra una crescita delle utenze energetiche di circa un terzo rispetto ai mesi non autunnali. Al momento i consumi di ogni famiglia sono più elevati a causa dello smart working e per le restrizioni Covid. Ci si chiede quindi come andrà a finire nei prossimi mesi, e soprattutto come poter risparmiare.

Se è questa la domanda che vi state ponendo, sappiate che Si può risparmiare sulle bollette di luce e gas grazie all’aiuto del nostro smartphone. La tecnologia avanza rapidamente e ci permette di fare cose inimmaginabili. Oggi i nostri telefonini non sono solo strumenti di comunicazione, ma sono dei veri e propri compagni virtuali ai quali ci affidiamo nei momenti di difficoltà e di svago. Ma a volte possono intervenire anche a migliorare la qualità della nostra vita e soprattutto il bilancio mensile, come nel caso delle bollette.

LEGGI ANCHE—> Mazzata Bollette luce e gas, Arriva il Maxi aumento. Ecco cosa devi fare Adesso per risparmiare 230 euro

Ci sono delle specifiche applicazioni sui nostri smartphone che ci permettono di controllare i consumi effettivi di acqua, luce e gas. Energy Tracker permette di caricare le letture dei contatori di acqua, luce e gas e monitorare così i consumi che abbiamo. Omnia Genius è una Smart Box che permette di analizzare i consumi e dunque ottimizzarli al meglio, si tratta del modo migliore per eliminare ogni forma di inutile spreco e ovviamente è gestibile da remoto con una app dedicata. Spesso non abbiamo idea della somma che dovremo pagare sulle bollette, e abbiamo il terrore di sforare il budget proprio perchè non sappiamo gestire i consumi.

Un altro metodo per risparmiare sulle bollette grazie al nostro smartphone è quello di controllare da remoto riscaldamenti e condizionatori. Così facendo ci puo essere un risparmio fino a 50 euro in bolletta. Molti riscaldamenti odierni, ad esempio, ci danno la possibilità di preimpostare gli orari di accensione e spegnimento. Ovviamente dovremo calcolare una media dei nostri fabbisogni giornalieri per decidere quale fascia oraria sarà quella più indicata. Ma immaginiamo di poterli gestire anche a distanza. Per un caso fortuito rientriamo prima, avendo così la possibilità di trovare un ambiente già caldo e accogliente perché abbiamo acceso i termosifoni a distanza nel momento in cui ci siamo resi conto dell’anticipo.

LEGGI ANCHE—> Batosta clienti Poste Italiane e conti bancari: Arriva la tassa da 34 euro e ve la scalano dal conto. Ecco cosa fare ora per non pagarla

Immaginiamo invece di avere un contrattempo e rientrare in ritardo. Nel caso degli orari impostati la nostra casa si riscalderà inutilmente, provocando uno spreco enorme. Tramite il telefonino potremo bloccare l’avvio del sistema di riscaldamento ed evitare di consumare senza trarne beneficio. Anche nel caso dei condizionatori lo smartphone ci permette di impostare la temperatura che desideriamo anche quando non siamo in casa, in maniera tale da poter gestire meglio i tempi. Tutto questo ci porterà a controllare consumi e costi e quindi risparmiare sulle bollette.

E voi conoscete altri metodi per risparmiare sulle bollette? Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM

 

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su Facebook, Instagram e Google News.