Fatti

Meteo, inizio Agosto choc: Addio al caldo, arriva una violenta ondata di maltempo in tutt’Italia. “Vacanze rovinate”

Meteo, Previsioni Meteo: nuova onda instabile nordatlantica verso il Mediterraneo settentrionale e in parte centrale con peggioramento delle condizioni del tempo su diverse regioni e calo termico generale. I dettagli

Previsioni Meteo – Il centro di calcolo  europeo di Reading,  continua a confermare il peggioramento del tempo nel corso dei primi giorni di agosto, più nello specifico tra il 2 e il 4/5 del mese. A dire il vero, l’ipotesi di guasto del tempo a iniziare dal prossimo fine settimana, vista sino a ieri solo dal modello europeo, inizia a essere considerata anche da tutti gli altri centri di calcolo che, nelle ultimissime emissioni odierne, sostanzialmente rilevano anch’essi questa possibilità di nuovo cambio della circolazione e avvento di un cavo depressionario Nord Atlantico verso il Mediterraneo centro settentrionale.

Dunque, si rinforza, secondo il meteo, la possibilità del ritorno di piogge e temporali su diverse nostre regioni.  Secondo lo schema barico generale, prospettato su una considerazione di parametri medi tra tutti centri di calcolo,  la circolazione che potrebbe configurarsi a partire da domenica 2 agosto e poi  soprattutto verso lunedì 3 martedì e 4 agosto, sarebbe quella grosso modo evidenziata nella barca in evidenza. Si concretizzerebbe un palese demolimento del promontorio anticiclonico caldo protagonista nei giorni precedenti a opera di un nuovo cavo depressionario facente capo a un minimo in prossimità del Mare del Nord, e a cui sarebbe associato un altro intenso fronte temporalesco che dalla Francia si porterebbe soprattutto sulle nostre regioni settentrionali, in parte centrali.

LEGGI ANCHE—> Meteo Pazzo questo Martedì, Illusione d’Estate. Nuova Allerta: Tornano temporali e tornadi. Cosa succede

Le dinamiche di questo ennesimo peggioramento nord-atlantico, secondo il meteo, sarebbero abbastanza simili, così come prospettato, a quanto accaduto sul finire della settimana scorsa, più nello specifico verso venerdì 24,  con asse del cavo depressionario quasi identico e con forte fenomenologia allegata su molte regioni del Nord, in quel caso ricordiamo il nubifragio con allagamenti su Milano, le distruttive grandinate in Piemonte e una tromba d’aria su Alta Toscana.

Dunque, prospettive bariche per gli inizi di agosto, abbastanza simili a quell’evento meteo, per cui vi sarebbe da ipotizzare una nuova forte ondata di maltempo, soprattutto sulle regioni settentrionali e localmente sul Nord Appennino, all’insegna di rovesci e temporali diffusi.  Il cavo d’onda, si assocerebbe  ad azioni instabili pre-frontali già nella giornata di domenica 2 agosto e magari con temporali apripista anche sabato 1 sui settori Alpini e prealpini. Tuttavia, il fronte perturbato più importante dovrebbe transitare tra il 3 e il 4 agosto e, in questa fase, apportare i rovesci e i temporali più intensi, anche a carattere di nubifragio e con grandinate e colpi di vento.

Verosimilmente i fenomeni meteo più ricorrenti e abbondanti interesserebbero ancora una volta le regioni settentrionali centro-orientali; fenomeni più irregolari e meno insistenti, ma ugualmente a carattere forte, localmente, sul Piemonte, sulla Liguria, sul Nord Appennino, sulla Toscana, anche sulle Marche, verso l’Umbria e le aree interne del Lazio e sull’Abruzzo. Fenomeni più isolati in sconfinamento verso il Sud Appennino, sui rilievi Campani, Lucani,interni pugliesi. Sul resto del paese, tempo in prevalenza più asciutto e soleggiato, salvo un aumento di nubi irregolari. La nostra redazione continuerà a monitorare  il drastico cambiamento del tempo a atteso a cominciare dal primo weekend di agosto, apportando quotidiani aggiornamenti

LEGGI ANCHE—> Super Regalo Poste Italiane: Arriva l’assicurazione stradale Gratis per i clienti BancoPosta. Come fare per averla subito

Per continuare ad avere news, gossip, ricette e tanto altro, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM