Fatti

Scopri se le tue monete da 2 euro valgono una fortuna: Girale, se trovi questo valgono 2000 euro. Ce ne sono tantissimi esemplari. E’ corsa alla moneta

Tra le monete da 2 euro che hanno valore tra i collezionisti, la maggior parte è rappresentata da quelle commemorative. Sono monete rare perché, oltre all’Europa, l’altra faccia presenta un’immagine dedicata alla celebrazione di un evento. Proprio questa particolarità le rende uniche e gli attribuisce valore tra i collezionisti di monete rare. Ma quali sono i 2 euro commemorativi? Ogni Paese d’Europa ha i suoi. Concentriamoci su quelli italiani.

Ci sono monete da due euro coniate per celebrare anniversari di nascite, per onorare quelli della morte di personaggi che hanno segnato la nostra storia o ancora monete in edizione limitata per eventi culturali o sportivi. I pezzi da 2 euro sono quelli che, per valore, dimensioni e colore, meglio si prestano ad essere usati come monete celebrative.

LEGGI ANCHE—> Monete da 50 centesimi che valgono da 2000 a 20 mila euro: Controllate la data in basso, se trovate queste date valgono una fortuna

Le monete celebrative quali sono e come riconoscerle

Esistono ad oggi 25 monete da due euro di tipo diverso dedicate a eventi. In ordine cronologico i 2 euro celebrativi sono:

  • monete da 2 Euro Commemorativi Italia del 2004 – coniate in occasione del 5° decennio di attività del World Food Programme;
  • monete da 2 Euro Commemorativi Italia del 2005 – per celebrare 1° anniversario della firma della Costituzione europea;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2006 – in onore dei XX Giochi olimpici invernali di Torino;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2007 – la ricorrenza è il 50° anniversario dei Trattati di Roma;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2008 – celebrative del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2009 – in occasione 200° Anniversario della nascita di Louis Braille;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del  2009 – dedicate al 10° Anniversario dell’Unione Economica e Monetaria;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2010 – per celebrare il 200° anniversario della nascita di Cavour;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2011 – realizzate per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2012 – dedicate al 100° anniversario della scomparsa di Giovanni Pascoli;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2012 – coniate in occasione del 10° Anniversario dell’Euro;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2013 – 200° anniversario della nascita di Giuseppe Verdi;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2013 – dedicate al 700° anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani 2014 – 200° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2014 – 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2015 – Expo Milano 2015;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2015 – 750° anniversario della Nascita di Dante Alighieri;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2015 – 30° anniversario della Bandiera Europea;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2016 – 550° anniversario della morte di Donatello;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2016- dedicate al 2200° anniversario della morte di Tito Maccio Plauto;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2017 – per festeggiare il 400° anniversario del completamento della Basilica di San Marco a Venezia;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2017 – in onore del 2000° anniversario della morte di Tito Livio;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2018 – per il 70° anniversario della Costituzione Italiana;
  • 2 Euro Commemorativi Italiani del 2018 – in occasione del 60° anniversario dell’istituzione del Ministero della Salute;
  • 2 Euro Commemorativi Italia del 2019 – per celebrare il 500° anniversario della nascita di Leonardo da Vinci.

Sei curioso di sapere quanto vale ognuna di queste monete da 2 euro e se hanno mercato tra i collezionisti? Il dettaglio della scheda è disponibile sui siti specializzati in monete rare. Non è così facile trovare per caso monete rare di valore: in primis perché sono edizioni limitate, in secondo luogo perché dovrebbero essere perfettamente conservate. Prima di pagare usando una moneta da 2 euro, comunque guardala bene: a volte si rischia una truffa e, forse peggio, di perdere fino a due mila euro. Facciamo chiarezza.

Sembrano 2 euro ma sono bath thailandesi

Vi abbiamo segnalato più volte la forte similitudine che esiste, nella forma, nelle dimensioni e nei colori, tra le monete da 2 euro e i 10 bath thailandesi. Non c’è però corrispondenza nel valore. Una truffa simile riguarda le monete dal Kenya spacciate per 2 euro: ad un occhio distratto possono sembrare perfettamente corrispondenti.

LEGGI ANCHE—> Batosta clienti Tim, Vodafone, Wind, Allarme dalla Polizia Postale: “Fate questo subito altrimenti vi scalano fino a 150 euro dal conto”

Monete da 2 euro che possono valere fino a 2 mila euro: come riconoscerle

Sul fronte opposto, invece, ci sono alcune monete rare che valgono ben più dei due euro per cui sono state coniate. Riconoscerle non è semplice: il dettaglio al quale bisognerebbe prestare attenzione è l’effige su una delle due facce, in particolare sul dritto che ciascun Paese è libero di stampare con l’immagine che ha scelto. Tra queste monete rare quella di maggior valore sono i due euro di Monaco del 2007, coniata per onorare il 25esimo anniversario dalla morte di Grace Kelly. Oggi quella stessa moneta può valere tra i 2.000 e i 2.500 euro.

A volte i due euro non sono da collezione per volontà di chi le ha coniate ma per un errore che, indirettamente, le ha rese uniche. E’ il caso delle monete messe in circolazione in Germania nel 2008: la cartina geografica non era stata aggiornata con i nuovi Stati membri dell’UE. Oggi, quei pezzi possono valere fino a 50 euro. Forse a breve pagheremo sempre meno con monete e banconote, forse il Governo riuscirà veramente a seguire la strada che porterà alla lotta del contante e alla tracciabilità dei pagamenti, fino ad allora prima di consegnare i 2 euro al cassiere guardateli un secondo. Sono monete straniere? Oppure dal lato personalizzato notate qualcosa di strano? Allora non valgono due euro.

LEGGI ANCHE—> Batosta clienti Poste Italiane e conti bancari: Arriva la tassa da 34 euro e ve la scalano dal conto. Ecco cosa fare ora per non pagarla

Per ricevere altri notizie continuate a seguirci Sulla nostra pagina Facebook e anche su INSTAGRAM