Fatti Esteri Scuola

Scuola a lutto: Muore docente di 31 anni, è giallo. “E’ deceduto a causa di ciò che è successo in classe una settimana fa”

Scuola a lutto: Muore docente di 31 anni, è giallo. “E’ deceduto a causa di ciò che è successo in classe una settimana fa”

Un alunno lo colpisce con una sedia in classe e il professore muore dopo una settimana. Lee Sims, 31 anni insegnava alla Ysgol Bryn Castell in Galles quando è stato colpito da una sedia la scorsa settimana da uno degli alunni. Non si conoscono ancora le cause del decesso, né se c’è una relazione tra l’aggressione e la morte. 

Il professore è stato trovato morto in casa sua. L’incidente ha sconvolto la scuola e molti genitori dei bambini. L’istituto ospita 147 studenti dai 7 ai 19 anni. Dopo l’aggressione la direttrice aveva fatto sapere su Twitter che la scuola sarebbe rimasta chiusa e proprio sui social alcuni genitori hanno espresso il loro stupore per l’accaduto.

Morte docente, la polizia indaga sul caso

Ora la polizia sta indagando sul caso, tutti sono sconvolti dalla morte del professore e ci si chiede se possa esserci correlazione tra l’aggressione e il decesso. Non si conoscono nemmeno i motivi che possano aver spinto il ragazzo ad aggredire così violentemente l’insegnante, spiega la stampa locale. Gli esami dell’autopsia faranno maggiore chiarezza sul caso, intanto la scuola resta chiusa per permettere agli agenti di portare avanti le indagini.

Un genitore di un bambino che frequenta il campus della scuola ha espresso dispiacere per le notizie e ha elogiato il livello degli insegnanti della scuola:  “Sono devastato dalla notizia della morte di un docente della scuola. Sono insegnanti straordinari che rendono i nostri figli parte della loro famiglia.

E ancora: “I miei pensieri sono con la famiglia del docente che è morto e tutto lo staff di Ysgol Bryn Castell in questo momento di immensa devastazione.” Nonostante la tragedia, con un messaggio sul feed Twitter di Ysgol Bryn Castell, l’insegnante Helen Ridout  si è scusata per la chiusura della scuola a causa di circostanze “impreviste”.

Stando a una prima analisi la morte del professore potrebbe essere dovuta ad ana emorragia interna procuratosi con la botta in testa della sedia e non curata. Talvolta se l’emorragia non viene subito diagnosticata e curata può essere fatale anche a distanza di giorni. Si aspettano comunque i risultati dell’autopsia per capire effettivamente quale sia stata la causa di morte tanto prematura.

Continua a leggere

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3512269204 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Seguici, basta un like!