Affari

Super Regalo Di Natale Poste Italiane: Bonus da 150 euro per comprare i regali con Bancoposta o Postepay. Parte dall’8 dicembre, ecco come fare per averlo

Partirà nei prossimi giorni (manca ancora l’annuncio del ministero dell’Economia, ma è probabile che la data sia l’8 dicembre) il Bonus di Natale, ossia il rimborso per gli acquisti effettuati con mezzi di pagamento tracciabili nel mese di dicembre. La somma sarà restituita a febbraio sul conto corrente del beneficiario e potrà raggiungere i 150 euro per spese dai 1.500 euro in su. Il Bonus Natale, così soprannominato, sarà accreditato direttamente sul conto del beneficiario nel mese di febbraio.

Ma come si potrà accedere a questo bonus che anticipa il cashback vero e proprio che scatterà dal primo gennaio? Innanzitutto, occorrerà effettuare almeno dieci acquisti in un negozio fisico (gli acquisti online non valgono) con carte di pagamento, app o qualsiasi altro metodo di pagamento elettronico e rintracciabile. Per accedere al bonus, tuttavia, occorre scaricare e registrarsi sull’app «IO» (la stessa del bonus vacanze) sulla quale andranno indicati gli acquisti. Ma per accedere a «IO» occorre una carta d’identità elettronica (usando il pin) o un codice Spid di identità digitale.

LEGGI ANCHE—> Prelievo al Bancomat, cambia tutto da lunedì. Ecco il massimo che potrai prelevare, attenzione alle maxi multe

Per quest’ultimo occorre accedere al sito www.spid.gov.it, scegliendo un identity provider accreditato (Poste Italiane, Aruba, Infocert, Sielte, Tim, Register.it, Namirial, Intesa), registrandosi successivamente su uno di questi siti. Per il riconoscimento si può utilizzare la webcam, la propria carta d’identità elettronica o recarsi in un ufficio dei provider. Successivamente occorre definire il livello di sicurezza del sistema spid, ma per «IO» è sufficiente quello standard con nome utente e password senza bisogno di pin temporaneo. ( il sistema è molto simile a quello per il Bonus vacanza)

A questo punto ci si può registrare su «IO» dopo averla scaricata sul proprio smartphone o altro dispositivo. In seguito occorre inserire il proprio codice fiscale, l’Iban del conto corrente sul quale si intende ricevere l’accredito del bonus nonché i numeri di serie delle carte di pagamento che utilizziamo. Lo stesso discorso vale per gli account delle app di pagamento come PayPal, PostePay, Satispay, ecc. Conviene, tuttavia, aspettare ancora un po’ perché le nuove funzionalità fino alla fine della scorsa settimana non erano state ancora attivate, dunque meglio fare un controllo fra qualche giorno e, nel frattempo, adoperarsi per entrare nel sistema Spid se non si ha già una carta d’identità elettronica.

LEGGI ANCHE—> Poste Italiane presa d’assalto: Da oggi arriva il Bonus da 500 euro per tutti direttamente sul conto Postepay. Ma bisogna fare in fretta! Ecco come averlo

L’app «IO» dovrebbe registrare automaticamente gli acquisti effettuati nei negozi fisici (senza limiti ai generi di prodotti). Ogni pagamento sarà associato al codice e alla carta pre-registrata. Il rimborso del Bonus scatterà dopo 10 pagamenti effettuati con una carta. Il tetto massimo del cashback è di 15 euro per ogni singola operazione. Il denaro sarà erogato dalla Consap (la concessionaria dei servizi pubblici) sull’Iban entro il 28 febbraio 2021. Dal primo gennaio, come detto, scatterà il cashback vero e proprio e ogni sei mesi, si otterrà il rimborso del 10% di un massimo di spesa di 1.500 euro, direttamente accreditato sul proprio conto corrente. Le regole sono le stesse: non vale l’e-commerce. Restate aggiornati, seguiteci su Google News.

LEGGI ANCHE—>Inps, Super regalo di Natale: 422 euro per tutte le famiglie con figli. Bisogna richiederlo entro il 20 Dicembre. Come fare