Fatti

Tragedia in casa, muoiono bimbi di 1, 4 e 6 anni. La mamma disperata: “Stavano giocando”

Tragedia in casa, muoiono bimbi di 1, 4 e 6 anni. La mamma disperata: “Stavano giocando”

Erano stati lasciati da soli per pochi minuti nel giardino di casa a giocare ma quella che doveva essere una giornata spensierata  si è trasformata in tragedia per tre bambini di 1, 4 e 6 anni. I piccoli si sono chiusi inavvertitamente dentro un congelatore rotto e lasciato nel retro dell’abitazione e sono morti asfissiati dopo esser rimasti bloccati per diverso tempo all’interno. La tragedia nella cittadina di Live Oak capoluogo della contea di Suwannee, nello stato della Florida. A fare la terribile scoperta sono state due donne che erano presenti nella casa e che si erano impensierite perché i piccoli non rispondevano ai loro richiami. Inutili i successivi soccorsi medici per tentare di riamarli. I sanitari ne hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto.

In una dichiarazione, l’ufficio dello sceriffo della contea di Suwannee ha spiegato che l’ipotesi è che i tre piccoli siano rimasti soffocati dopo che un chiavistello si è chiuso improvvisamente sul congelatore intrappolandoli  all’interno.  Secondo la stampa locale, la bambina di un anno e suo fratello di sei anni vivevano con la nonna nella proprietà mentre la bimba di 4 anni  era presente sul posto con la madre.

La polizia dice che la madre aveva supervisionato i bambini fuori dalla proprietà per diverso tempo ma poi si è allontanata per andare in bagno ed è rimasta via per circa quindici minuti. Al suo ritorno non ha più trovato i piccoli ed è scattato l’allarme. Le due donne hanno perquisito la proprietà e una casa accanto senza pensare subito al congelatore così quando lo hanno aperto hanno fatto la tragica scoperta