Fatti Esteri Gossip

Anonymous choc: Lady Diana uccisa, ecco l’audio con l’ordine di esecuzione. Stava per pubblicare il segreto del Principe Andrea

Morte lady Diana: Anonyomus afferma di possedere una registrazione che confermerebbe il coinvolgimento della Royal Family nella morte di Diana Spencer. Sembra non ci sia pace per Lady Diana. La “principessa triste” è morta il 31 agosto 1997 in un incidente stradale sotto il tunnel del Pont de l’Alma a Parigi, insieme con il suo compagno Dodi Al-Fayed, ma ancora oggi emergono retroscena più o meno fantasiosi sulla vicenda.

Oggi il gruppo di hacker Anonymous ha annunciato di essere in possesso di alcuni documenti compromettenti riguardato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il Vaticano e la Famiglia Reale inglese. Tra questi ci sarebbe una registrazione che riguarderebbe proprio Diana Spencer, ex moglie del Principe Carlo.

Lady Diana: le rivelazioni choc di Anonymous

La registrazione in possesso di Anonymous confermerebbe che lady Diana non sia morta in un incidente ma sarebbe stata assassinata. Lo schianto delle Mercedes secondo il gruppo di hacker sarebbe servito come copertura per nascondere la responsabilità della Royal Family nell’omicidio. Lady Diana poco prima della morte avrebbe realizzato delle registrazioni in cui documentava un caso di violenza sessuale avvenuto a Buckingham Palace.

La vittima sarebbe stata una dipendente del palazzo, che avrebbe subito abusi da una persona molto vicina a Carlo, tanto da essere ancora al suo servizio. Dopo due violenze la donna sarebbe stata liquidata con una buonuscita di 30.000 sterline per il suo silenzio. Lady Diana avrebbe voluto rivelare il contenuto delle registrazioni ma ciò avrebbe provocato un tale scandalo che la Famiglia Reale non avrebbe potuto consentirlo.

La notizia ha ovviamente scatenato il tam tam sui social network. Sono in molti a parteggiare per Lady Diana, anche alla luce del recente comportamento della famiglia reale inglese nei confronti dell’esule principe Harry e della moglie Meghan Markle. Anonymous renderà pubbliche queste rivelazioni choc sulla morte di Lady Diana? Non resta che attendere le prossime mosse del gruppo di hacker.

Lo scandalo che ha coinvolto il Principe Andrea. Diana sapeva di lui?

Il principe Andrea “sa esattamente cosa ha fatto, mi auguro che confessi e dica tutto”. A dirlo è Virginia Roberts Giuffre, la principale accusatrice di Epstein, il miliardario suicida accusato di traffico di minorenni. Il principe Andrea, duca di York è stato travolto dallo scandalo legato alle indagini sul finanziere statunitense Jeffrey Epstein chiuse dopo il suicidio in carcere il 10 agosto scorso. Che Anonyomus parli proprio di lui e del fatto che Diana fosse a conoscenza degli abusi?

Il terzogenito della regina Elisabetta, amico di Epstein, si è ritrovato nei guai (per la seconda volta, la prima nel 2015 per lo stesso motivo) quando durante un’udienza in un tribunale di New York è stato fatto il suo nome come complice degli abusi che hanno incastrato lo stesso Epstein: una delle testimoni, Virginia Roberts Giuffre, ha infatti ammesso di essere stata obbligata ad avere rapporti con lui quando aveva 17 anni e ha raccontato di aver ricevuto per questo motivo 10mila sterline.

Leggi anche: Lady Diana, la scoperta choc: “Ingaggiata nel famoso sequel con Kevin Costner, avrebbe iniziato le riprese dopo il viaggio a Parigi”

Ovviamente, all’epoca come oggi, Buckingham Palace ha smentito tutto. “I membri della famiglia reale sono sempre pronti a collaborare con la polizia in maniera appropriata”, hanno fatto immediatamente sapere fonti di Palazzo, confermando che il principe è disponibile a collaborare con le autorità americane per scagionarsi. Ieri si è appreso che la Gran Bretagna non intende indagare oltre, al contrario, proprio per questo motivo, l’Fbi sta invece approfondendo le indagini sia sulle accuse contro Epstein sia sulle circostanze del suo suicidio (E soprattutto se si tratti davvero di suicidio, o sia paragonabile all’incidente di “Diana”)

E non è finita perché la Giuffre nel frattempo ha rilasciato una dichiarazione sconcertante (almeno per Buckingham Palace): “Il principe Andrea sa esattamente cosa ha fatto e mi auguro che confessi e dica tutto”. E a poco è valsa la smentita del Principe che si è detto “inorridito” dalle accuse affermando perfino che è stato “un errore andare a trovare Epstein dopo che era uscito di prigione” ma che nelle loro frequentazioni non gli era mai capitato di assistere o sospettare comportamenti criminali. Intanto mamma Elisabetta tace ma appoggia il figlio (preferito) visto che si è fatta fotografare in auto con lui sorridente.

La maledizione dei Windsor, Ecco La verità sulla scelta di Harry, “Avrebbero ucciso anche Meghan come mia madre”. Cosa si è scoperto

Voi che ne pensate? Credete ad  Anonymous? fatecelo sapere commentando anche Su Facebook e su INSTAGRAM