Cucina

Brioche da colazione, altro che bar! da provare! Ecco il trucco per farle super soffici

brioche

Quale miglior modo di iniziare la giornata e se non con un una tazza di caffè ed una brioche da colazione appena sfornata?
Soffici, alveolate e ripiene dei gusti più buoni (la mia preferita è quella al cioccolato). Questa è la migliore delle ricette provate, tra le mille presenti sul web.

Vi propongo delle brioche da colazione profumate alla vaniglia, proprio come quelle del bar!
Attenzione, ne verranno 20, sono davvero tante! State pronti e prendetevi tempo: ci vorrà un’ora per prepararle e 12 ore per le lievitazioni, ma il risultato ne vale la pena;
l’ideale sarebbe preparare l’impasto alla sera, lasciarlo lievitare tutta la notte ed ultimare la preparazione e la cottura alla mattina dopo.

Oltre a donarle ad amici e parenti, potete anche congelarle ed utilizzarle quando ne avete voglia, tirando fuori le brioche da colazione la sera prima ed al mattino scaldandole appena nel forno… sono fantastiche!
Ottime anche scongelate all’ultimo momento con il microonde.

brioche da colazione – gli ingredienti:

  • 280 g di farina 00
  • 220 g di farina Manitoba oppure 0
  • 190 g di burro o margarina
  • 80 g di latte a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero
  • 6 g  di lievito di birra fresco (corrispondente a circa 1⁄4 di cubetto o di bustina disidratato)
  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 1 bustina di vanillina
  • la punta di un cucchiaino di sale
  • per la sfogliatura:
  • 50 g di burro a temperatura ambiente

per spennellare:

  • 1 tuorlo
  • un cucchiaio di latte

brioche da colazione – il procedimento:

Il sistema meno faticoso per preparare l’impasto delle brioche da colazione è quello di utilizzare una planetaria, il Bimby ® o un’impastatrice, anziché lavorare il tutto a mano. Nel contenitore che utilizzerete inserire il latte e scioglietevi il lievito ed un cucchiaino dello zucchero; una volta sciolto aggiungere le farine setacciate e lo zucchero.

Azionare per pochi secondi la planetaria a velocità bassa (vel. spiga per il Bimby ®) ed impastare. Procedere sempre mescolando ed aggiungere un uovo alla volta (attendere che venga assorbito un uovo prima di inserire il successivo); una volta aggiunte tutte le uova, continuare a lavorare l’impasto per 5 minuti circa, sempre a velocità bassa, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed appiccicoso.

A questo punto tagliare il burro a pezzetti ed aggiungerli all’impasto, amalgamare bene il tutto ed infine aggiungere il sale, continuando ad impastare per altri 10 minuti, finché risulterà “incordato” cioè liscio, elastico e non più appiccicoso. Formare una palla con l’impasto per le brioche da colazione e tenerlo al coperto in una ciotola chiudendo con la pellicola trasparente.

la lievitazione:

Lasciare lievitare l’impasto per le brioche da colazione in luogo non freddo (es. forno spento) per circa 2 ore, fino al raddoppio del volume;
re-impastare nuovamente per pochi minuti per interrompere la lievitazione;
riformare la palla di impasto, e rimetterla nella ciotola, come prima, e metterla nel frigorifero per 8-9 ore.
L’ideale sarebbe fare l’impasto alla sera e lasciato tutta notte.
Trascorso il tempo di lievitazione, toglierlo dal frigorifero e lasciare riposare l’impasto a temperatura ambiente per  mezz’ora.

la formazione dei cornetti:

Dividere in due parti l’impasto per le brioche da colazione e formare due strisce dello spessore di circa mezzo centimetro.
mescolare il burro in modo da renderlo cremoso (a pomata), e spalmarlo sul rettangolo.
Dare la forma alle brioche dividendo la sfoglia in rettangoli, e successivamente in triangoli.
Prendere ogni triangolo, allungarlo ed arrotolarlo stretto;
per preparare le brioche da colazione farcite, prima di arrotolarli mettere un cucchiaino della farcitura voluta alla base “del triangolo”.
Procedere così per tutte le brioche e posarle  ben distanziate su di una teglia rivestita con carta forno.
Lasciare nuovamente lievitare  le brioche da colazione per circa 2 ore, al riparo da correnti d’aria.
Spennellare infine ogni le brioche da colazione con un tuorlo mischiato ad un goccino di latte.

la cottura:

Cuocere le brioche da colazione in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, fino a quando non assumono un bel colore brunito caramellato!
Sfornate e gustate le vostre brioche da colazione, golose come al bar!

brioche da colazione – la conservazione:

Lasciare intiepidire per 15 minuti e conservare in sacchetti per alimenti, oppure congelare.

leggi anche la ricetta della nostra TORTA DI FRUTTA SENZA PASTA FROLLA

e continua a seguirci sui nostri profili  Facebook ed  INSTAGRAM