Fatti

Brutto colpo per Maria de Filippi: Annullato il suo programma, E’ ufficiale: “Non si farà più”. Ecco da chi viene sostituita. Fan sotto choc

Il programma Siamo così che doveva andare in onda su Rai 1 condotto da Maria de Filippi è saltato a causa del Covid. Ricordiamo che la trasmissione era stata annunciata con grande entusiasmo proprio dal direttore di rete. Il nome è un riferimento alla canzone di Fiorella Mannoia “Quello che le donne non dicono” cantata a Sanremo nel 1987. L’obiettivo della serata sarebbe stato quello di sensibilizzare i telespettatori sul tema purtroppo molto attuale della violenza sulle donne. Si registrano sempre più casi di femminicidio e molestie ed è giunto il momento di dedicare all’argomento la dovuta importanza.

Per questa occasione la Rai aveva messo insieme tre donne di grande spessore. La cantante Fiorella Mannoia, la conduttrice Maria De Filippi e la showgirl Sabrina Ferilli. Pensare alla moglie di Costanzo a condurre un programma Rai è quasi impensabile, ma per l’occasione e il tema affrontati la casa di produzione con cui Maria ha il contratto ha accettato. Non solo tre grandi donne ma soprattutto tre grandi amiche che avrebbero potuto lanciare un messaggio ancora più forte, visto che le donne dovrebbero essere unite per combattere questo male di cui è difficile liberarsi.

LEGGI ANCHE—> Bomba in Rai, Clamoroso chi prende il posto della Cuccarini in coppia con Matano e chi andrà a Domenica In. Ecco Tutte le nuove nomine

Vediamo il messaggio del direttore Rai: “Questa dev’essere una Rai1 che manda messaggi potenti. Credo sia la cosa più bella che abbia mai realizzato in tanti anni di Rai. Queste tre donne sensibilizzeranno su questa battaglia. Grazie a Maria De Filippi che ha avuto dalla sua azienda il permesso di condurre questo programma. Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia sono tre amiche nella vita. Mi immagino una bella quota di improvvisazione, con tanti ospiti. Sarà una serata importante, culturalmente. Affronteremo il tema in una maniera diversa. Non ci saranno elaborazioni retoriche. Ci saranno tre donne che metteranno in scena la loro amicizia”.

Nonostante le polemiche sulla scelta della conduttrice di punta di Mediaset, ovvero la De Filippi, anzichè una conduttrice Rai, il progetto è andato avanti. Ma a intervenire in sfavore è stato un altro male, quello che si sta insinuando sempre più nelle nostre vite e anche nel piccolo schermo. Organizzare una trasmissione in tempi Covid è difficilissimo. Bisogna fare tamponi a tutti e tenere tutti sotto controllo anche dopo averlo effettuato. Basta un piccolo errore o distrazione a far saltare tutto, ed è quello che sta succedendo in moltissime trasmissioni. Sono ormai tanti i vip che contraggono la malattia e sono costretti a rinunciare alla conduzione.

LEGGI ANCHE—> Angela favolosa cubista, la confessione bomba contro la De Filippi: “Ecco perchè mi ha cacciato. Maria non è come sembra. Ecco cosa ha fatto con me” 

E’ quello che è accaduto anche a Siamo Così, che sarebbe dovuto andare in onda su Rai 1 il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2020. Rai1 però sta tentando di recuperare uno spazio in quella serata, che non sarà più il programma che si era immaginato e che avrebbe abbracciato tutta la serata del 25 novembre, ma una trasmissione più breve che comunque sottolinei l’argomento tanto importante che viene celebrato in quel giorno. Il nuovo programma sicuramente non vedrà però la partecipazione della De Filippi. C’è ancora incertezza sulle altre due.

 

E voi Che ne pensate?  Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM

LEGGI ANCHE—> Terremoto in Rai, Zia Mara pronta all’Addio, una collega già le vuole rubare il posto. La Venier confessa: “Mi hanno umiliato. Ecco tutta la verità”