Gossip

Clamoroso Ribaltone Rai, Alberto Matano sostituito da Flavio Insinna: Cosa è successo

Un piccolo stop per la nuova edizione de La Vita in Diretta di Alberto Matano, cominciata qualche giorno fa con un vero e proprio successo di ascolti. Lunedì 14 settembre la trasmissione cede il posto al programma Tutti a scuola, l’evento che ogni anno inaugura l’apertura dell’anno scolastico, in onda su Rai1 dalle 16.35. Alla conduzione ci saranno Flavio Insinna e Andrea Delogu, ma interverranno anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, oltre a diversi allievi da tutta Italia

Gli studenti, in particolare, saranno chiamati a mostrare i lavori che sono riusciti a realizzare, attraverso la didattica a distanza, durante il periodo dell’emergenza sanitaria. Tra gli ospiti ci saranno anche molti personaggi del mondo della musica e dello spettacolo, il tutto accompagnato da un’orchestra formata dai migliori allievi dei Conservatori di Musica d’Italia, coordinati dal maestro Leonardo De Amicis.

LEGGI ANCHE—> Matano choc confessa tutto: “E’ vero, io e Lorella abbiamo litigato con forti grida, Ecco il motivo. Non volevo dirlo, ora parlo”

Matano: “Non sono Gay ma ho provato vergogna”

Insomma solo un breve stop per Alberto Matano che ultimamente è stato travolto dalle polemiche sul suo orientamento sessuale. “Non sono gay, ma ho provato vergogna per quell’intervista”. A dirlo è stato proprio lui, il giornalista e conduttore de La Vita in Diretta che, in un’intervista al magazine Chi, ha voluto replicare ai rumors che circolano sulla sua sessualità. L’intervista a cui fa riferimento è quella fatta dal Messaggero all’attore Fabio Canino, in cui l’intervistatore gli chiedeva, in modo piuttosto diretto, quali fossero gli orientamenti sessuali di alcuni vip, tra cui anche il giornalista di Rai1. “

Alberto Matano è gay?”, era stata la domanda a bruciapelo a cui l’attore non aveva risposto. Un episodio a cui si erano poi aggiunte le dichiarazioni di Mario Adinolfi, il presidente nazionale del Popolo della Famiglia, che aveva definito Rai1 “Gay1”, attaccando la comunità gay. Ora Matano ha voluto mettere a tacere tutte le voci che circolano: “Non amo categorie, etichette, e diffido da chi mette timbri sugli altri. Un individuo va valutato in base all’operato, non al privato”, ha detto a Chi.

LEGGI ANCHE—> La confessione choc dell’autrice de La Vita in Diretta: “Non ho firmato contro Lorella. Ecco la verità su cosa accadeva”

Adinolfi scatenato contro Matano, difende Lorella

Mario Adinolfi scatenato contro Alberto Matano. Il giornalista, dopo aver affermato che “Lorella Cuccarini è stata fatta fuori perché Rai 1 vuole solo conduttori maschi gay”, rincara la dose. “Su Chi, il settimanale patinato più venduto in Italia, Alberto Matano torna sulla questione “Gay1”, esordisce in un post su Facebook Adinolfi. Prova a fare la vittima. Rispiego: il tema non è il suo orientamento sessuale. La questione è l’occupazione di tutti gli spazi utilizzando la filiera della lobby Lgbt che da Palazzo Chigi domina Rai 1. Matano questo lo sa bene”.

Il conduttore de La Vita in Diretta ha confessato al magazine di essersi vergognato per una domanda sul suo orientamento sessuale piombata all’attore Fabio Canino da parte del Messaggero. Una dichiarazione, questa, che ha attirato l’attenzione di Adinolfi: “Se cacciate Lorella Cuccarini e occupate tutti gli spazi da Unomattina a La Vita in Diretta fino a Ballando con le stelle, per un disegno preciso di spartizione decisa sul piano politico, beh questo è stato denunciato da molti ieri quando i cacciati erano Santoro o Luttazzi e sarà denunciato da noi oggi anche se sembra ci sia il terrore a farlo – conclude -. Il Popolo della Famiglia vi dice: attenti, il servizio pubblico radiotelevisivo non è Cosa Vostra, il canone lo pagano le famiglie italiane e il PdF chiede per loro rispetto”.

LEGGI ANCHE—> Scoppia la rissa fuori gli studi Rai, arriva un altro presentatore a difendere Lorella e accade il finimondo. Cos’è successo

E voi che ne pensate? Chi appoggiate tra la Cuccarini e Matano? Fatecelo sapere commentando sul gruppo ufficiale di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM