Gossip

Dramma per Christian De Sica: “Sono rimasto senza soldi, la famiglia Verdone non ci ha aiutato. Ecco che mi è successo”

Christian De Sica ha rivelato che dopo la morte di suo padre Vittorio De Sica la sua famiglia è finita sul lastrico per via dei debiti del noto attore: “Ho patito la fame” Vittorio De Sica si a dir poco goduto la vita, tuttavia a causa del suo vizio di giocatore d’azzardo ha lasciato la sua famiglia in pessime condizioni economiche.

Una storia raccontata come se fosse una leggenda e confermata recentemente da Christian De Sica: “Non gli rimprovero niente, mi ha lasciato tanto altro, non i soldi, ma cose più importanti.” “Cerca di godere ogni attimo. Goditi anche l’attesa alla stazione” soleva dire a suo figlio Vittorio, uno dei più grandi interpreti che hanno solcato le scene del cinema italiano.

Christian De Sica sul lastrico a causa di papà Vittorio

 

“Io e Silvia, mia moglie, abbiamo sentito i crampi allo stomaco” ricorda Christian De Sica, raccontando come la sua famiglia sia finita sul lastrico dopo la morte di papà Vittorio. “Mio padre era morto da poco, io ero senza una lira in tasca, avevo solo i debiti precendeti” ha ammesso in una lunga e sentita intervista al Fatto Quotidiano.

LEGGI ANCHE—> Brutto colpo per Maria de Filippi, tradita dalla sua pupilla che la abbandona e passa alla Rai. Non la vedremo più in studio. Lo Scoop

“All’epoca saltavamo i pasti, e pensare che vengo da una famiglia all’antica, dove dovevamo stare tutti a tavola e si mangiava dal l’antipasto al gelato.Sempre” ha ricordato nostalgico, senza provare rancore nei confronti di un padre che ha tanto amato e da cui ha avuto tanto, qualcosa che va ben al di la dei soldi.

Nessun aiuto dalla famiglia Verdone

 

Christian De Sica ha sposato Silvia Verdone, sorella del noto attore e figlia dell’altrettanto noto critico. Tuttavia da parte della famiglia Verdone non arrivarono aiuti economici, ma non per cattiveria: “Io e Silvia eravamo scappati di casa, eravamo in fuga e dovevamo arrangiarci. Lei era molto giovane e suo padre era molto arrabbiato”. La situazione economica è migliorata grazie ai Cinepanettone e in particolar modo a Vacanze di Natale 1984: “Alla prima del film ho detto a Silvia ‘Se Magna’.”

Christian De Sica, brutta notizia: il triste annuncio su Instagram

Gli ultimi lavori cinematografici di De Sica sono stati il già citato Sono solo fantasmi, uscito nelle sale il 14 novembre 2019 e che vede alla regia l’attore stesso, e La mia banda suona il pop di Fausto Brizzi. Nel frattempo, però, l’attore stava lavorando ad altre produzioni, come “Chi ha incastrato Babbo Natale” per la regia di Alessandro Siani.

LEGGI ANCHE—> Dramma per Giavanni Ciacci: “Sono solo, non ho più  supporti” L’appello disperato dopo la cacciata dalla Rai. Cosa è successo

L’emergenza Coronavirus ha travolto anche il mondo dello spettacolo e il cinema è stato sicuramente uno dei settori più colpiti. Difficile ipotizzare quando si potrà tornare nelle sale e nel frattempo le produzioni saltano e le uscite vengono rimandate. Proprio qualche ora fa, De Sica ha pubblicato una brutta notizia sul suo account Instagram:

“Chi ha incastrato Babbo Natale il film che dovevo fare per la regia di Alessandro Siani sara’ per vari motivi rimandato al Natale del prossimo anno”. Un brutto colpo per i fan dell’attore, che attendevano con ansia il suo nuovo lavoro. Il nuovo film di Alessandro Siani con protagonista De Sica uscirà il prossimo Natale, sempre Coronavirus permettendo.

LEGGI ANCHE—-> Luca Zingaretti dice addio al Commissario Montalbano, l’annuncio choc: “Ecco perchè non posso più farlo” Fan sconvolti

Resta sempre aggiornato, seguici anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM