Fatti

Meteo, Arriva il Week End nero, L’allarme: “State a casa”. Nubifragi e Grandinate pericolose. Ecco dove

L’estate sta per subire un duro COLPO almeno per il meteo. Nonostante stiamo vivendo un periodo anticiclonico, maggiormente stabile e soleggiato, della durata di qualche giorno, già nel corso del prossimo weekend, torneranno temporali, grandine e nubifragi, in grado di dare un bello schiaffo all’estate. Sì perché farà pure freddo, almeno su buona parte del nostro Paese. Vediamo dunque cosa potrebbe accadere tra sabato 29 e domenica 30 agosto.

Partendo da sabato, saranno le regioni del Nord a dover fare i conti con un deciso peggioramento meteo, peraltro già anticipato dai diversi fenomeni temporaleschi attesi già per venerdì 28. Fin dal mattino forti rovesci temporaleschi colpiranno dapprima gran parte del settore alpino e prealpino, fino alle zone pianeggianti del Piemonte e a quelle settentrionali lombarde. Alcune piogge bagneranno inoltre i comparti centro-orientali della Liguria. Nubi sparse sul resto del Nord e tanto sole invece al Centro-Sud, salvo per qualche nube sull’alto Tirreno, specie sulle coste toscane.

LEGGI ANCHE—> Non ci sono buone notizie meteo. Estate già finita? Cosa accadrà

Sul fronte delle temperature ci attendiamo una prima diminuzione sulle zone interessate dal peggioramento meteo. I valori termici resteranno invece stazionari al Centro, mentre continuerà a fare molto caldo al Sud, per effetto di un rinforzo dei venti di Scirocco. Arriviamo così alla seconda parte del weekend. Ad esclusione dell’Emilia Romagna, parzialmente protetta dalla barriera appenninica, quella di domenica sarà una giornata assai capricciosa sul fronte meteo e stavolta non solo per il Nord.

La giornata vedrà una diffusa instabilità meteo su Alpi, Prealpi, basso Piemonte, settori settentrionali della Val Padana e su tutto il Triveneto. Su queste zone si manterrà elevato il rischio di temporali accompagnati da possibili nubifragi e pure qualche grandinata. Caleranno inoltre ulteriormente le temperature. Come detto, tuttavia, le regioni settentrionali non saranno le sole a dover fronteggiare una giornata festiva poco adatta alle gite fuori porta.

Piogge, unitamente a un calo termico, saranno pronti a colpire alcuni settori del Centro, come per esempio la Toscana, le Marche meridionali, l’Umbria e fino al Lazio, con il rischio di forti temporali anche a Roma. Sul resto del Centro avremo solo una moderata instabilità meteo, ma non sarà necessario l’ombrello. Il Sud continuerà invece ad essere “un’isola” felice con il meteo che si manterrà sempre discretamente soleggiato e con termiche ancora molto calde per il persistere dei venti di Scirocco.

LEGGI ANCHE—> Super Regalo Poste Italiane: Arriva l’assicurazione stradale Gratis per i clienti BancoPosta. Come fare per averla subito

Per continuare  a restare sempre aggiornato sugli aggiornamenti meteo  Su Facebook anche su INSTAGRAM