Cucina

Panettone con gocce di cioccolato: ecco come preparare questo amato dolce natalizio, il trucco per farlo super soffice come quello di pasticceria

Panettone con gocce di cioccolato

Natale è anche “panettone”, il tradizionale dolce lievitato milanese, che non può mancare sulle nostre tavole durante le feste, diffuso in tutta Italia;
per comodità e varietà di assortimento acquistiamo ottimi panettoni industriali o gustosi prodotti artigianali di pasticceria.

LEGGI ANCHE—> Albero di Natale di pasta sfoglia, salato o alla nutella, per rendere la tavola più bella. Ecco la ricetta

Che dite, avete tempo per provare a preparare un soffice e gustoso panettone con gocce di cioccolato?
La ricetta del panettone fatto in casa, vi sembrerà difficile a causa dei lunghi tempi di lievitazione e la quantità di ingredienti; ci vorranno molte ore, ma il risultato sarà gratificante e potrete rifarlo per presentare con orgoglio il vostro panettone morbido e profumato sulla tavola natalizia.

Utilizzeremo una ricetta di base che gira da tempo nel web, alla quale metteremo le gocce di cioccolato, a cui potete aggiungere granella di mandorle o nocciole, o che potete sostituire con la farcitura tradizionale di uvetta e canditi;
il procedimento può essere effettuato manualmente in una ciotola, oppure utilizzando un semplice robot , un’impastatrice,
oppure il Bimby® in funzione spiga.

Mettiamoci subito all’opera: iniziando alle ore 16:00 riusciremo a programmare la prima lunga lievitazione nelle ore notturne.

ingredienti totali per un panettone da 1 kg

  •  400 g di farina Manitoba,
  • 120 g farina 00
  • 120 g di burro
  • 12 g di lievito di birra fresco, circa mezzo cubetto
  • 210 g di acqua
  • 120 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 10 g miele
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • un limone con buccia edibile
  • un arancio con buccia edibile
  • 1 bustina di vaniglina
  • 1 cucchiaio di rum
  • 200 g di gocce di cioccolato fondente
  • granella di zucchero e zucchero a velo q.b.
  • uno stampo di carta per panettone dal 1 kg

inizio ore 16:00

preparate il lievitino:

  • 80 g di farina Manitoba,
  • mezzo cubetto di lievito di birra fresco, circa 12 g
  • 40 g di acqua a temperatura ambiente

sciogliete il lievito nell’acqua fredda, aggiungete poco per volta la farina,
mescolando fino a formare un panetto di impasto liscio ed omogeneo su cui fare un taglio a croce;
lasciate lievitare in una ciotola coperta da pellicola, per 4-6 ore in luogo caldo e al riparo da correnti d’aria.

ore 21:00

preparate il primo impasto:

  • 90 g del lievitino (il resto lo potete riutilizzare in altra preparazione, tipo brioche o treccia)
  • 160 g di farina Manitoba e 100 g farina 00 mischiate
  • 70 g di burro a cubetti, morbido, a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli d’uova non fredde di frigorifero
  • 170 g di acqua a temperatura ambiente

lavorate con l’impastatrice, o a mano:
sciogliete bene il lievitino nell’acqua tiepida,
aggiungete le farine a cucchiaiate, aspettando che venga assorbita tra una cucchiaiata e l’altra,
aggiungete un tuorlo alla volta, sempre mescolando ed aspettando l’assorbimento del primo,
mettete lo zucchero ed infine il burro a pezzetti, sempre pochi cubetti alla volta;
lavorate l’impasto a lungo,  per 20 minuti,
otterrete un impasto molto morbido ed elastico, ma non aggiungere farina;
lasciatelo lievitare in un luogo caldo, coperto da pellicola ed avvolto in una coperta per tutta la notte.

il giorno dopo ore 9:00

 preparate il secondo impasto:

  • primo impasto
  • 160 g di farina Manitoba e 20 g farina 00 mischiate
  • 20 g di burro fuso
  • 20 g zucchero
  • 10 g miele
  • 2 tuorli d’uova non fredde di frigorifero
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • aroma per panettone: scorza grattugiata di un limone, di un arancio, 1 bustina di vaniglina, 1 tappo di rum;
  • 200 g di gocce di cioccolato fondente

riprendete il primo impasto lievitato, che sarà triplicato di volume nella notte, ed aggiungere il miele e le farine;
lavorare a lungo, fino all’incordatura, cioè fino a che l’impasto risulta omogeneo, compatto e non appiccicoso; aggiungere il sale;
quando l’impasto sarà ben incordato aggiungere nell’ordine (aggiungendo un ingrediente per volta, aspettando che sia stato assorbito prima di aggiungere il nuovo): lo zucchero, i tuorli, gli aromi ed infine il burro fuso; continuare ad impastare per 15 minuti.

Su di una spianatoia poco infarinata, dare qualche piega all’impasto per 3-4 volte e formare una palla,
mettetela in una ciotola e lasciatela riposare per un’ora in un luogo caldo, coperta da pellicola;
date altre 4-5 pieghe cospargendo in ogni piega le gocce di cioccolato;
formate una palla racchiudendo l’impasto, e mettetela all’interno dello stampo con la parte liscia sopra, a vista;
mettete a lievitare nel forno spento, con all’interno un pentolino di acqua bollente, fino a che l’impasto non raggiunge quasi il bordo

preparazione finale:

  • 30 g di burro
  • granella di zucchero e zucchero a velo

togliete il panettone dal forno ed attendete mezz’ora finché non si sarà formata una pellicola sulla superficie;
con un coltellino molto affilato, incidete una croce lungo tutta la superficie del panettone ed al centro della croce mettete il burro; cospargete con granella di zucchero.

cottura:

accendete il forno a 190°C statico, quando è a temperatura infornate il panettone,
dopo 5/10 minuti aprite lo sportello per far uscire il vapore ed abbassate la temperatura a 180°C;
cuocete per 30 minuti, provando la cottura con uno stecchino;
togliete dal forno il panettone alle gocce di cioccolato.
infilzate il fondo con 2 ferri da maglia incrociati, lasciandolo   raffreddare capovolto fino al giorno successivo.
Presentate il panettone al cioccolato spolverato con zucchero a velo.

Panettone con gocce di cioccolato

Superlativo il panettone con gocce di cioccolato, ricoperto da cioccolato fondente fuso e codette di cioccolato.

Panettone con gocce di cioccolato

ricette dal blog Caos&Cucina 

LEGGI ANCHE—> Torta di Zucca con gocce di cioccolato: Ecco il trucco per farla alta e soffice! Un dolce che farà impazzire tutti

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila e manda le tue foto nel gruppo Facebook: Le ricette consigli e trucchi degli chef, continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

 

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su Facebook, Instagram e Google News.