Fatti Esteri Gossip

Altro schiaffo a William e Kate: Ecco chi sono padrino e madrina al Battesimo di Archie. Sudditi sconvolti

Tutti si sarebbero aspettati che a fare da madrina all’ultimo nato di William sarebbe stata la nuova cognata, ovvero Meghan, come solitamente era accaduto anche in passato ma così non è stato. Ed è forse per questo che gli ormai ex Duchi del Sussex hanno deciso di non scegliere Kate come madrina di Archie, nè ancora più grave, William, il futuro re mentre Harry invece era stato il padrino del delfino d’Inghilterra George.

Il fratello più piccolo non ha quindi ricambiato l’onore, anzi Il Battesimo di Archie Mountbatten-Windsor è stato un evento privato, privatissimo, lontano dagli sguardi di fotografi e paparazzi. Proprio per questo era rimasto il mistero su chi fosse caduta la scelta come madrina e padrini. Il tutto è avvenuto lo scorso 6 luglio 2019 a due mesi dalla sua nascita, nella cappella privata della Regina Elisabetta nel Castello di Windsor. Meghan, la mamma indossava un bellissimo abito bianco firmato Dior. ( continua dopo la foto)

Ma solo adesso, a mesi di distanza dall’evento, è arrivato lo scoop del Sunday Times che svela i nomi dei due padrini e della madrina del primogenito di Harry. Ad aver partecipato ed essere stati testimoni dell’ingresso nella comunità cristiana del piccolo Archie sono tre persone carissime soprattutto al papà. Ma su una pare ci sia stato anche lo zampino della mamma, soprattutto per la voce femminile.

Battesimo di Archie: chi sono i padrini e la madrina

Come madrina del piccolo Archie  è stata infatti scelta Tiggy Pettifer. È stata la tata amatissima sia del principe William sia del principe Harry e dicono tutti abbia avuto un ruolo molto importante per i due principi, dopo la morte della madre, Diana la principessa del Galles. A quanto pare Tiggy sarebbe stata l’unica a non essersi mai schierata contro Meghan e ad averla accolta benevolmente tanto l’amore per Harry, che ha praticamente cresciuto.

I padrini invece come da tradizione anglosassone per i maschietti sono due ed entrambi scelti dal padre, sia per ragioni politiche che per stretti legami di amicizia. Il primo padrino di Archie è stato Mark Dyer. Era un dignitario alla corte del principe Carlo e ha assunto un ruolo di mentore per i due ragazzi. Spesso Harry è stato fotografato con lui ed era chiaro a tutti che il loro rapporto fosse da tempo molto forte.

Altro padrino per Archie scelto dalla coppia è stato Charlie van Straubenzee: è uno dei più cari amici d’infanzia di Harry. E in effetti i duchi del Sussex parteciparono al suo matrimonio nell’agosto 2018. La moglie di questo inoltre pare essere diventata molto amica di Meghan, e forse anche per questo la scelta è ricaduta su di lui anzichè del più probabile, ma malvisto dalla consorte, fratello William.