Gossip

Clamoroso Mediaset: Cancellato il programma di Paolo Bonolis. Lui si sfoga: “Vorrei poter tornare in onda”. Ecco cosa è successo, Fan sotto choc

Ogni volta che ha l’occasione, Paolo Bonolis ricorda quanto gli piacerebbe poter tornare in onda con Il senso della vita. Uno dei suoi programmi più belli, sicuramente il più intimo e profondo, che il pubblico gli richiede a gran voce. Peccato, quindi, che Mediaset non si decida a dare il nullaosta per una nuova edizione anzi9 ha deciso di cancellare il programma per tutto il prossimo anno. Forse perché, essendo perfetto per la seconda serata, ora faticherebbe a trovare una sua collocazione, dato che ormai i programmi vanno avanti imperterriti fin dopo la mezzanotte? Sul settimanale Nuovo, nella rubrica di Maurizio Costanzo Domande e Risposte, un fan di Paolo Bonolis e Il Senso della vita ha scritto: “Sarebbe bello rivederlo. Quel programma era un’isola felice in televisione”.

LEGGI ANCHE—> Bomba Uomini e Donne, Beccati in un rapporto intimo nel parcheggio dello studio. “Hanno ingannati tutti”, Gianni furioso, Fan sotto choc. Chi sono

Il senso della vita, parla Maurizio Cosatanzo: “Paolo Bonolis se la cava bene quando fa il serio”

Pochissimi conduttori, se non nessuno, sono versatili come Paolo Bonolis: basta ricordarsi delle splendide interviste de Il senso della vita. Con profondità e originalità sapeva tirar fuori dai personaggi emozioni vere e non artefatte come succede oggi nella maggior parte dei talk. Maurizio Costanzo ha dato ragione al fan che gli scriveva del programma di Bonolis, aggiungendo che lui “se la cava bene quando fa il serio”. Certo, il pubblico lo adora a Ciao Darwin e ad Avanti un altro, ma Mediaset dovrebbe comunque dare una preziosa possibilità a Il senso della vita: in questa televisione artefatta e urlata, potrebbe far respirare quell’aria buona di cui si sente tanto la mancanza. Sempre Maurizio Costanzo, rispondendo al fan di Paolo Bonolis e Il senso della vita, ha confessato: “Lui sapeva tirar fuori dai personaggi sfumature emozionanti. E’ un bravo intrattenitore”.

Paolo Bonolis, retroscena su Avanti un altro: a rischio le registrazioni per le norme anti-covid?

C’è un piccolo mistero che ruota attorno alle registrazioni delle nuove puntate di Avanti un altro. Il preserale di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis dovrebbe tornare in onda con le nuove puntate nel 2021 mentre le registrazioni dovrebbero partire a breve nella seconda metà ottobre. TvBlog, però, ha rivelato un retroscena, secondo cui le riprese delle registrazioni sono un’incognita. Sul sito suddetto infatti si legge: “La macchina di Avanti un altro al momento è ferma ai box…I tempi sono strettissimi e tra gli addetti ai lavori cresce la preoccupazione. Timori legati soprattutto al covid e alle disposizioni di sicurezza che l’emergenza si porta dietro”. Insomma Avanti un altro è un programma che si basa sulle interazione, non solo tra conduttore e concorrenti ma anche con il pubblico e le attuali disposizioni sull’emergenza rendono complicato tale rituale.

LEGGI ANCHE—> Tragedia al trono over di Uomini e Donne, l’accusa choc: “E’ morto per colpa vostra”. Maria non risponde. Fan sotto choc

Avanti un altro a rischio le registrazioni? Mistero sulle nuove puntate del programma di Paolo Bonolis

Attualmente dunque, stando a quanto riporta il sito suddetto, la ripresa delle registrazioni di Avanti un altro è ferma e non è detto che nella seconda metà di ottobre possano registrarsi le nuove puntate del programma di Paolo Bonolis. In buona sostanza si starebbe cercando di far conciliare lo spirito e l’essenza della trasmissione con le misure di sicurezza anti-covid altrimenti l’alternativa è rinunciare completamente al programma. Sempre sul sito infatti si legge: “Ecco allora la necessità di effettuare test anti-coronavirus a tutti i presenti. Un’operazione massiccia da attuare quotidianamente, con la possibilità di portare a casa due puntate alla volta”

Paolo Bonolis torna nel 2021 con Avanti un altro? La moglie annuncia i casting

Paolo Bonolis nella seconda metà di ottobre dovrebbe iniziare a registrare le 120 nuove puntate di Avanti un altro che verranno trasmesse su Canale 5 nel 2021 accanto alle 50 già registrate e pronte che Mediaset ha preferito non mandare in onda a marzo per lasciare spazio alle repliche. TvBlog tuttavia ha svelato il retroscena di possibili problemi e ritardi nelle registrazioni dovuti all’osservanza delle norme sull’emergenza del coronavirus incompatibili con lo spirito del programma.

LEGGI ANCHE—> Bomba Uomini e Donne: Maria de Filippi fa saltare una testa. “Non sarà più opinionista”. Fatta fuori. Ecco perchè

E Voi che ne pensate? Fatecelo sapere commentando con noi le puntate iscrivendovi al gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM

 

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su Facebook, Instagram e Google News.