Donne

Come creare le onde senza usare piastra e phon per non rovinare i capelli

Capelli mossi, le classiche beach waves, in pochissime mosse.

E’ il look prediletto dell’estate, perché permette di avere i capelli in ordine, con un’allure glamour e di tendenza, ma in modo molto facile e veloce. Non c’è paragone con una chioma folta, corposa, quella delle onde, rispetto a una chioma liscia. Non è forse vero? E poi in estate è così bello tenere i capelli sciolti e wild.

Ma come creare le onde perfette anche senza piastra e phon?

Non siete brave con la spazzola né tantomeno con la piastra? Temete di rovinare le punte dei capelli con le alte temperature, oppure semplicemente siete un po’ imbranate nei movimenti? Niente paura!
Possiamo creare le onde anche utilizzando altri metodi, che sono talmente semplici che vi stupiranno. Eccoli di seguito:

La treccia

Fare una o più trecce è la soluzione più rapida per ottenere delle onde molto belle. In base a come creerete la treccia (se grossa o più trecce sottili) otterrete delle onde più o meno spesse e grandi. Con i capelli leggermente umidi, spruzzate uno spray per onde e create poi le trecce. Lasciate asciugare all’aria o con la temperatura media del phon. Lasciatele un po’ così e poi scioglietele. Vi consigliamo di vaporizzare un po’ di lacca per fissare.

LEGGI ANCHE—> Accelera la crescita dei capelli aggiungendo questo ingrediente allo shampoo: Lo trovate in cucina. “Un trucco antico che funziona sempre”

Torciglioni

Come quelli che si facevano alle bambine tanti anni fa! Proprio loro! Dopo aver lavato e tamponato i capelli con un asciugamano, utilizzate un prodotto texturizzante e dividete i capelli in piccole ciocche. Attorcigliatele poi su sé stesse facendo dei piccoli o grandi torchon. Fissate le ciocche al capo con delle forcine e attendete fino a completa asciugatura, oppure aiutatevi con il phon con diffusore con temperatura media. Spazzolate con un pettine a denti larghi e fissate con un po’ di lacca per delle onde che durano giorni.

Il sale

Vi sembrerà strano e forse poco adatto alla città, ma il sale è l’alleato perfetto per avere dei capelli più voluminosi e con bellissime onde. Sia che abbiate capelli lisci o ricci, il sale tende a dare un tocco di wild e può aiutarvi anche nella messa in piega. Lasciate i capelli bagnati dopo la doccia e spruzzate sulla chioma uno spray al sale specifico e “strizzate” con dolcezza la chioma con un movimento dal basso verso l’alto. Lasciateli poi asciugare all’aria. L’effetto sarà super naturale. Diversamente, potreste usare una spuma, un prodotto specifico, per capelli mossi e lasciarli comunque asciugare al sole. Un trucco glow e siete pronte!

Il cono

Di sicuro più facile da utilizzare rispetto alla piastra e il phon. Il ferro a forma di cono è l’ideale per chi non ha molta dimestichezza ma vuole ottenere un risultato perfetto. Prendete le singole ciocche e arrotolatele intorno al cono, posizionandolo a testa in giù. In questo modo potrete creare delle onde a cascata, che andranno a diminuire in volume sulle punte. Insomma, la perfezione!

Bigodini morbidi

Si piegano, sono morbidi e facili da utilizzare. Li avrete sicuramente visti in un qualsiasi supermercato ben fornito o in un negozio che vende prodotti per capelli. I bigodini morbidi pieghevoli creano uno styling come dal parrucchiere. Anche in questo caso servono capelli umidi divisi in ciocche. Attorcigliatele intorno ai bigodini e poi piegateli su se stessi per fissarli. Lasciateli così per un po’ di tempo ad asciugare, scioglieteli e avrete onde perfette.

LEGGI ANCHE—-> Vuoi Capelli mossi effetto mare? Ecco come fare uno spray marino fai da te illuminante per un effetto che duri una settimana. La ricetta segreta

Ti sono stati utili questi consigli? Condividi l’articolo e continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Seguimi anche su @mariagraziaceraso