Fatti

“Denise è felice e vive in una famiglia benestante. E’ stata adottata subito. Lo sapevamo da tempo”. Tutta la verità sulla bambina

Giallo Denise

Maria Angioni è il magistrato che ha indagato sul caso di Denise Pipitone nei primi due anni dopo la scomparsa. Oggi a Storie Italiane la donna ha rivelato di avere la certezza di aver ritrovato la ragazza. La pm ha aggiunto il contesto familiare in cui si trova la presunta Denise ed ha aggiunto che Piera Maggio sa già tutto. “Ho deciso di parlare in pubblico per tutelare la situazione e le persone. Perché ho saputo che qualcuno aveva scoperto che avevamo individuato questa famiglia. L’unica soluzione era parlarne in pubblico per tutelare tutte le persone coinvolte. […]

Se Piera Maggio sa tutto? Ovviamente ho trasmesso tutto al suo avvocato Frazzitta, quindi sì. […] Denise sta in una famiglia benestante e felice. Le persone che ho individuato stanno vivendo bene davvero. Non posso dire da quanto ho fatto questa scoperta. Ho incontrato degli ostacoli e queste persone devono arrendersi. Il fine che si erano proposti era quello di far vivere bene Denise lontana da Piera, questo fine deve crollare. Qualcuno ha fatto degli intralci. Adesso che secondo me siamo arrivati alla fine di questo giallo, si pone un problema grosso. Non bisogna fare una frittata che le persone e i loro sentimenti”.

LEGGI ANCHE—> Denise Pipitone ritrovata: Ecco la foto con la figlia e il marito. Lo Scoop

Maria Angioni fa un appello.

“I buoni che sono intervenuti nel rapimento devono immediatamente recarsi da un buon avvocato. Questo per far sì che le cose vadano in maniera gentile ed educata. Chi sa parli subito, prima che tra poco intervenga lo Stato”.

Denise, L’appello di Frazzitta

“Invitiamo tutti – giornalisti, magistrati o avvocati – alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti elementi non riscontrati o non riscontrabili e che possono costituire un ostacolo al lavoro della Procura di Marsala”. Così l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale della mamma di Denise Pipitone, la bimba scomparsa il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo, commenta all’ANSA le dichiarazioni dell’ex Pm Maria Angioni, che coordinò all’inizio l’inchiesta, secondo la quale l’allora bambina, oggi ventenne, sarebbe viva e avrebbe addirittura una figlia

Il magistrato ha riferito l’indiscrezione nel corso della trasmissione di Rai1 Storie Italiane. Il legale, che dice anche di parlare a nome di Piera Maggio, ha escluso di avere ricevuto segnalazioni in proposito. “Non vediamo tuttavia la necessità – aggiunge – di fornire informazioni particolarmente dettagliate, frutto o meno delle indicazioni di un mitomane o che dovessero anche risultare fondate, perchè ancora al vaglio della magistratura”.  Il legale stigmatizza infine le dichiarazioni dell’ex Pm Angioni “anche perchè provenienti da un magistrato che nella sua funzione potrebbe avere un canale privilegiato con i suoi colleghi”.Per continuare ad avere news su gossip e ricette e tanto altro, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

LEGGI ANCHE—> Angela Celentano, Arriva la Svolta sulla bambina scomparsa. Genitori distrutti

denise pipitone
denise pipitone