Cucina

Graffe di Sal de Riso, lo chef svela il suo trucco: “Ecco cosa aggiungo all’impasto per farle super soffici” Una delizia che si scioglie in bocca

graffe sal de riso

Graffe di Sal De Riso, morbide e dolcissime, il trucco: “Ecco cosa frullo con lo zucchero per renderle più profumate”

INGREDIENTI PER 8 PERSONE per le graffe di Sal De Riso

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di purea di patate
  • 15 g di lievito di birra
  • 100 g di uova intere (n. 2)
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro morbido
  • 5 g di sale
  • 1 baccello di vaniglia
  • ½ arancia
  • ½ limone Costa d’Amalfi
  • cannella in polvere

Per friggere: olio di semi di mais

LEGGI ANCHE—> Il Plumcake di Iginio Massari, lo chef svela il segreto per farlo super soffice: “Non uso il burro, ecco cosa aggiungo”

Preparazione delle Graffe di Sal De Riso

Su una spianatoia disponete la farina a fontana, al centro create una fossetta e introducete la purea di patate, il lievito di birra precedentemente sciolto in un cucchiaio di acqua, le uova, lo zucchero, il burro a pezzetti, il sale, le scorze grattugiate degli agrumi e la polpa di vaniglia. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, incorporando poco per volta la farina.

Impastate energicamente con le mani fino a ottenere un composto morbido ed elastico. Raccoglietelo a forma di palla e lasciatelo riposare coperto con pellicola trasparente, per 30 minuti, a una temperatura ambiente di 26-28 °C. Quindi realizzate dei filoncini di 1,5 cm di diametro e lunghi 15 cm, che andrete a chiudere ad anello.

Disponeteli su una placca infarinata e fateli lievitare, sempre a una temperatura di 26-28 °C, fino al raddoppio del loro volume. Friggete le graffe così formate  in olio di semi di mais bollente a 180 °C fino a completa doratura. Scolatele con il mestolo forato e asciugatele su carta assorbente. Ancora tiepide, spolverizzatele con una miscela di zucchero e cannella, quindi servite.

Il consiglio

Il consiglio di Salvatore Scegliete baccelli di vaniglia grossi e morbidi dell’Isola Bourbon. Tagliateli a metà nel senso della lunghezza e con il dorso di coltello raschiate la polpa interna fatta di semini neri. Lasciate essiccare in ambiente caldo il baccello vuoto, poi frullatene 50 g con 1 kg di zucchero. Conservate questo profumato zucchero a velo in barattoli di vetro e usatelo per preparare i dolci. Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

graffe sal de riso
graffe sal de riso