Casa

Il Trucco casalingo per far tornare una padella antiaderente: Facendo così sarà come nuova

Quante volte, durante la cottura dei cibi ci è capitato che questi si attaccassero sul fondo di padelle e tegami, conferendo ai manicaretti un aspetto tutt’altro che invitante? Eh si… succede, soprattutto quando le stoviglie iniziano ad invecchiare e dopo ripetuti lavaggi, magari con spugnette che graffiano, il fondo perde la sua capacità antiaderente.

Niente panico! E’ possibile risolvere questo piccolo inconveniente mettendo in pratica una semplice procedura, che oltre ad essere efficace viene realizzata usando solo ingredienti naturali, reperibili nella dispensa. In realtà i trucchi sono più di uno. Vediamo come fare affinchè il cibo che cuciniamo non si attacchi alla padella e di conseguenza non si bruci:

LEGGI ANCHE—> Un foglio di alluminio sulla tavola per stirare: Il trucco Geniale per capi perfetti in metà tempo. Come fare

Rendere la padella antiaderente con l’olio di oliva

Questo metodo prevede l’utilizzo di olio di oliva (ma può essere usato anche quello di semi di girasole). Versane un quantitativo tale da ricoprire interamente il fondo della padella o del tegame che vuoi trattare. Mettila sul fornello a fuoco medio per circa 10 minuti. Trascorso questo periodo di tempo, spegni la fiamma e rimuovi con la carta assorbente da cucina, i residui di olio. Fai molta attenzione a non bruciarti le dita. A questo punto puoi utilizzare la padella come se fosse nuova.

Rendere la padella antiaderente con il sale grosso.

Ecco come procedere: Metti sul fuoco la padella e quando sarà ben calda versa al suo interno una manciata di sale grosso. Una volta che il sale si sarà bruciato, togliere la padella dal fuoco e rimuovere i residui con carta assorbente da cucina, facendo attenzione a non bruciarti. A questo punto avrai reso la tua padella antiaderente e potrai friggere senza richiare di compromettere l’aspetto e il gusto alle tue ricette preferite.

Rendere la padella antiaderente con il  bicarbonato di sodio diluito in acqua

Se hai bicarbonato di sodio a casa da utilizzare in varie ricette e per facilitare la pulizia, hai appena scoperto un altro uso per questo prodotto. Metti l ‘acqua e il bicarbonato di sodio nella padella, metti sul fuoco e lascia fino alla bollitura. Spegni il fuoco e lascia raffreddare. Getta via il liquido e lava la padella come di consueto con un detergente e una spugna morbida. Asciugare con carta assorbente e applicare un sottile strato di olio vegetale all’interno, lasciandolo senza risciacquare.

Aceto in una nuova padella

Quando acquisti una nuova padella antiaderente, ti do un consiglio per farla durare più a lungo. Prima del primo utilizzo, metti dentro un pò di aceto e mettilo sul fuoco per qualche minuto. Quindi gettare via l’aceto e lavare la padella con detergente e spugna morbida.

LEGGI ANCHE—> Provate a mettere del sale grosso in lavatrice insieme ai panni: Il risultato sarà fantastico. Ecco qual è il suo potere

Per ricevere tanti consigli seguiteci anche sui nostri profili   Facebook  e INSTAGRAM