Fatti

Italia a Lutto: E’ Morto Franco Battiato. Una tragedia improvvisa

È un giorno davvero triste per la musica Italiana che oggi, dice addio al grande Franco Battiato. L’italia è in lutto per l’addio al grande Franco Battiato. Cantautore, compositore, regista e pittore, da tutti conosciuto come “maestro”, aveva compiuto da poco 76 anni. Eclettico come pochi altri, nella vita si è fatto apprezzare per la sua sensibilità e la nota poetica che riusciva a dare ad ogni sua opera.

Morto Franco Battiato

TALIA – È lutto nel mondo della musica per la morte del Maestro Franco Battiato, all’anagrafe Francesco Battiato: cantautore, compositore, musicista, regista e pittore italiano. Nato il 23 marzo 1945 a Riposto, allora Ionia, in provincia di Catania.

Dal rock progressivo e all’avanguardia alla musica leggera, approfondendo anche la canzone d’autore. E ancora la musica etnica, quella elettronica e l’opera lirica. Tanti gli stili che hanno caratterizzato la “vita musicale” di Battiato.

Ma non solo musica, Franco si è cimentato anche nella pittura e nel cinema. Non è un caso se è stato uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe e un Premio Tenco.

Tra novembre 2012 e marzo 2013 ha portato avanti una brevissima esperienza in qualità di assessore al turismo della Regione Siciliana nella giunta di centrosinistra del presidente Rosario Crocetta, dichiarando di non voler ricevere alcun compenso.

A lanciare il primo tweet della triste notizia è stato Antonio Spadaro, attuale direttore della rivista La Civiltà Cattolica. “E guarirai da tutte le malattie Perché sei un essere speciale Ed io, avrò cura di te. Ciao, Franco Battiato“. Seguici su Google News.

“E guarirai da tutte le malattie
Perché sei un essere speciale
Ed io, avrò cura di te”.
Ciao, Franco #Battiato https://t.co/Jh8td55vDH

— Antonio Spadaro (@antoniospadaro) May 18, 2021