Cucina

Biscotti golosi al philadelphia pronti subito senza lievitazione: Il trucco per farli morbidissimi con ripieno di nutella

Biscotti golosi al philadelphia pronti subito senza lievitazione: Il trucco per farli morbidissimi con ripieno di nutella

I biscotti golosi al philadelphia sono un ottima variante per chi si è stancato dei soliti biscotti tradizionali. Il philadelphia, o un altro formaggio spalmabile simile, è ormai entrato in mote delle nostre ricette. Ma forse non avevate mai pensato a farlo diventare un dolcetto. Ecci quindi serviti questi biscotti golosi al philadelphia, semplici da cucinare e anche molto veloci.

Leggi anche: La Pastiera Furbissima con cioccolato e ricotta: La ricetta che non ha bisogno della Pasta frolla, buonissima come la tradizionale

Sono la soluzione ideale per molte occasioni Nella colazione del mattino, arricchiti da un morbido ripieno di marmellata o di nutella. Nella merenda del pomeriggio, per i bambini o per un thé con le amiche. Ma anche da servire alla fine di un pasto importate. Con questi biscotti potete andare sul sicuro, piaceranno a tutti.

Biscotti alla philadelphia: Ingredienti

  • 350 g di farina 00
  • 100 g di philadelphia
  • 140 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • scorza grattugiata di un limone

Preparazione: Biscotti golosi al philadelphia, pronti in meno di un’ora

Questi biscotti golosi al philadelphia possono essere conservati in un contenitore ermetico oppure in una latta da biscotti fino ad un massimo di 3 giorni. Iniziate mescolando il burro, già morbido, con lo zucchero a velo. Quindi aggiungete la scorza grattugiata di un limone (e di un’arancia) non trattato, il philadelphia, il tuorlo e un pizzico di sale. Cominciate ad amalgamare bene tutto con una spatola. Ma meglio se lo fate con una frusta elettrica, risparmierete anche tempo.

Quando questi ingredienti sono inglobati, aggiungete la farina e il bicarbonato, iniziando ad impastare a mano. Se l’impasto vi sembra troppo molle aggiungete ancora un cucchiaio o due di farina. Il risultato finale deve essere panetto deve essere morbido ma rimanere appiccicato alle dita delle mani. Non c’è bisogno di far lievitare l’impasto.

Quindi formate delle palline grandi come una noce e adagiatele sulla placca del forno (ricoperta da carta forno). I mezzo con il manico di un mestolo e di un cucchiaio di legno formate in incavo nel quale mettere la marmellata o la nutella. In alternativa però potete cuocerli così e insaporirli a piacere dopo. Infornate a 180° per circa 20 minuti. I vostri biscotti golosi al philadelphia devono cuocere ma non dorarsi. Sfornate e servite, sarà un trionfo.

Leggi anche: Graffette golose: il trucco della nonna per farle venire gonfie e soffici. La ricetta passo passo facile per tutti

Vuoi altre ricette super golose? continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM