Lifestyle Mamma

Cinque cose da fare in casa con i propri bambini: idee geniali per tenerli impegnati e stimolarli positivamente

Sembra sempre più lunga. Sembra non finire più. E forse durerà ancora molto (ma noi speriamo di no) e forse, per chi è genitore e resta in casa con i propri bambini, è un pochino pochino più tosta del solito. Perché i figli sono la gioia più grande del mondo, ma non è mica semplice gestire tutte le loro giornate quando non sono all’asilo o a scuola. Tenere impegnati i bambini non è gioco facile, ancor di più quando si lavora in modalità smart working e quando i bambini sono esigenti.

E così, tra alcune mamme che stanno per impazzire e alcuni papà che minacciano di abbandonare il tetto coniugale (si scherza! Non ci provate!) sbucano fuori dal web idee su idee su come intrattenere i bambini.

Giochi da fare in casa con i bambini organizzati per età: da 1 a 12 anni. Li terranno impegnati facendoli divertire e imparare

Dallo striscione con la scritta “Andrà tutto bene” (e noi siamo sicuri che sarà così!) che però è durato davvero poco, alla creazione di biscotti in cucina, fino alla maratona di cartoni animati. Le idee si susseguono ma alla fine si esauriscono. E noi non vogliamo che siate voi ad esaurirvi!

Per questo abbiamo raccolto per voi 5 idee pazzesche per impegnare il tempo con i vostri bambini, in modo costruttivo e soprattutto continuo: l’importante è diluire le attività nel tempo, per non bruciare una singola cosa in un solo pomeriggio.

Eccole di seguito:

Pollice Verde – Non l’avreste mai pensato eppure il giardinaggio, anche in scala ridotta, può essere un valido aiuto per impegnare il tempo dei bambini. Potreste piantare delle piantine (anche del basilico profumato da usare poi in cucina) oppure dei fagioli, così’ come si fa a scuola. In questo modo non solo terrete impegnati i vostri bambini nel momento della “semina” ma anche nella gestione della piantina, nella sua manutenzione. E soprattutto nel tempo che impegneranno con la bocca aperta davanti alla pianta, nell’attesa che esca una fogliolina o un fiorellino. Come far germogliare il seme della curiosità nei più piccoli.

Leggi anche: Attività Montessori in casa con oggetti di uso quotidiano: Idee per bambini di tutte le età

Il Calendario dei bambini- E se questi giorni li contassimo uno ad uno e ad ognuno affidassimo dei pensieri positivi? Dei disegnini? Prendete un’agenda o un quadernone e trasformatelo in un “Calendario dell’avvento da quarantena”. Proprio così! Per ogni giorno, voi grandi, disegnerete un numero e sarà poi vostro figlio a dovere prima colorare e poi riempire di disegnini. Un giorno ci sarà il sole, un altro giorno ci sarà un arcobaleno, un altro ancora ci sarà un dolcetto, un coniglietto e così via. Così, ogni giorno, vostro figlio avrà un’ora da dedicare a questa attività e aspetterà impaziente il momento di colorare e riempire di gioia quella paginetta. Ah, mi raccomando, conservate tutto! Quando sarà grande potrete prendere con voi quel quaderno e ricordare che in fondo, anche se chiusi in casa, è stato un tempo felice insieme.

Pasqua sta arrivando – E qui c’è bisogno della complicità di tutti ma soprattutto della bravura di qualcuno in cucina. Sì, perché sta arrivando Pasqua e allora perché non catapultarsi in cucina e realizzare le uova di cioccolato fai da te? Non è poi così difficile… Ci sono tanti tutorial da poter seguire online e i vostri bambini saranno più che felice di “pasticciare” con il cioccolato, da sempre amato dai piccini. Occhio solo a due cose: le dosi di cioccolato che, senza farvene accorgere, il vostro bimbo mangerà! E, ultimo ma non ultimo, il tempo che passerete voi a pulire tutto. Ma in fondo, che cosa esistono a fare i mariti in quarantena?

Pic nic in salotto – Portiamo un po’ di primavera anche in casa. Di sicuro vi mancherà andare al parco e correre, giocare insieme, respirare aria fresca e lasciarsi cullare dalla luce del sole. E allora perché non organizzare un finto pic nic in salotto con i bambini? Prendete una bella coperta a quadri (o come volete), un bel cesto di vimini e riempitelo insieme di frutta. Poi andate in cucina e preparate insieme tanti panini e sandwich, pranzo tipico da pic nic. Chiedete l’aiuto del papà per ricreare un ambiente esterno (magari può ordinare fiori online) e portate tutto in salotto, ma stavolta non sul tavolo! Tutti già per terra! E pic nic sia!

Foto ricordo – Perché non scegliere insieme tutte le foto più belle che avete scattato in questi anni e raccoglierle in un album? Lo diciamo sempre ma in realtà non lo facciamo mai! Le foto digitali ormai hanno preso il sopravvento e sfogliare un album di fotografie è diventata cosa sempre più rara. Ora che avete tutti tempo, cercate online dei siti dove poter realizzare questi album, scegliete insieme le foto e fate scegliere ai vostri bambini il layout dell’album. Riempitelo e ordinatelo. Vi arriverà direttamente a casa e, quando accadrà, avrete ancora un’altra idea per impegnare il tempo con vostro figlio: sfogliare l’album dei ricordi più belli!

Leggi anche: Asmr per i più piccoli: Ecco I video magici che rilassano e fanno subito dormire i piccoli. L’esperto: “Aiutano lo sviluppo mentale e fisico”

Per continuare ad avere news su Uomini e Donne, gossip, ricette e tanto altro, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM  cliccando su questo link 

Follow me on @mariagraziaceraso