Salute

Come Eliminare le Macchie Causaste dalle Scottature Solari, il trucco infallibile delle patate

I dermatologi hanno suddiviso i tipi di pelle in sei categorie, in base a diversi fattori, come l’etnia, il colore degli occhi e la sensibilità cutanea. La prima categoria – quella di tipo 1 – comprende la popolazione dai capelli rossi, che ha una pelle estremamente sensibile alle scottature. All’altra estremità si trova la pelle di tipo 6, in cui rientrano le persone dalla pelle molto scura, non particolarmente sensibile all’esposizione solare. Gli individui dalla carnagione piuttosto scura, ma non completamente nera (come i pellerossa, i latinoamericani o gli indiani) rientrano nella categoria di pelle di tipo 5. Generalmente, queste persone tendono ad abbronzarsi di più, anziché scottarsi, ma qualche ustione solare è ancora possibile. Ecco come rimediare alle scottature solari.

Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a un medico in caso di scottature molto gravi. Il proprio medico curante potrà infatti prescrivere creme lenitive per poter trovare sollievo. Il problema è come far scomparire le antiestetiche macchie da scottature. Ci sono dei rimedi naturali che possono aiutare molto e che prevedono l’utilizzo di limone, patate o curcuma. Ecco come si fanno

Scottature solari, Usare Rimedi Casalinghi

Applica il succo di limone come agente sbiancante. Il succo di questo agrume ha proprietà sbiancanti naturali e puoi spalmarlo sulla pelle, diluendolo con una quantità uguale di acqua. Per ottenere i migliori risultati, lascia la soluzione sulle zone scure per almeno 10 minuti e al termine risciacqua.

Usa le patate per schiarire la pelle. Anche questi tuberi hanno proprietà sbiancanti naturali e puoi applicarli sulla pelle senza troppi preparativi. Semplicemente, affetta finemente una patata e appoggiala sulle macchie scure. Lasciala agire per circa 20-30 minuti prima di toglierla.

Prepara una maschera di curcuma. Mescola 2-3 cucchiai di farina di ceci e un pizzico di curcuma in polvere in una ciotola. Aggiungi del succo di limone o di cetriolo e mezzo cucchiaino di latte alla miscela in polvere. Mescola i quattro ingredienti fino a formare un impasto morbido. Applica la maschera sulle zone scure per 10 minuti. Nel frattempo, la maschera si asciuga. Trascorsi i 10 minuti, rimuovi delicatamente il prodotto con acqua calda. Applica questa miscela sulle zone scure due volte a settimana, finché le macchie non saranno diventate tanto chiare da farti sentire a tuo agio.

La quantità di latte è approssimativa. Devi aggiungerne una quantità sufficiente per trasformare il composto in un impasto. Se hai la pelle sensibile, usa il succo di cetriolo anziché quello di limone. Tieni presente che la curcuma in polvere può macchiare i tessuti, quindi fai attenzione con vestiti e asciugamani, quando la usi.
La farina di ceci si ottiene dalla macinazione di questi legumi.

Evita di grattare le macchie solari cutanee mentre guariscono. Mentre cerchi di eliminarle o renderle meno evidenti, non devi grattarle o strofinarle con una pietra pomice o una spazzola. Questo è un buon consiglio in generale, perché se strofini la pelle con oggetti abrasivi, puoi provocare danni cutanei. Usa un prodotto naturale per esfoliarla, come una spugna vegetale (luffa) o marina. Usa un sapone che abbia lo stesso pH della pelle (5,5). Fai sempre la doccia dopo avere svolto esercizio fisico o altre attività che ti hanno fatto sudare. Seguici su Google News.

LEGGI ANCHE—> Kate Middleton icona di stile per l’Estate 2021: Dal vestitino rosso Benetton da 30 euro, ecco i 10 capi low cost più belli

Scottature solari
Scottature solari