Gossip

Notting Hill, Retroscena choc, Hugh Grant: “Ecco perchè non sopporto baciare Julia”. I due si odiano ancora

Notting Hill, Retroscena choc, Hugh Grant: “Ecco perchè non sopporto baciare Julia”. I due si odiano ancora

Il film Notting Hill è tratto da una storia vera: gli attori Julia Roberts e Hugh Grant sono stati insieme? Tutta la verità sul loro rapporto

21 anni dopo la sua uscita al cinema (correva l’anno 1999), Notting Hill resta uno dei film più belli e romantici di Hollywood. Una commedia rosa che oggi possiamo definire classica e che non smette di far sognare, neppure all’ennesima visione. La storia tra l’attrice Anna Scott – interpretata da Julia Roberts – e il libraio William Thacker – che ha l’affascinante volto di Hugh Grant – continua a far sognare il pubblico femminile e non solo. Forse non tutti sanno però che Notting Hill è tratto da una storia vera, ambientata proprio nel famoso quartiere di Londra, diventato poi dagli anni Duemila in poi una vera e propria meta di pellegrinaggio per tanti appassionati del grande schermo.

LEGGI ANCHE—> Belen e Stefano, la confessione choc: “Lei voleva un rapporto a quattro e lui l’ha lasciata. Ecco tutta la verità sulla lite”

Hugh Grant conferma: Notting Hill è tratto da una storia vera

È stato il protagonista Hugh Grant a rivelare alla stampa che Nothing Hill è tratto da una vicenda realmente accaduta. “Me lo ha detto lo sceneggiatore Richard Curtis in persona anche se ha scelto di non rivelarlo pubblicamente per evitare pressioni e domande su questa persona famosa. Un suo amico, un ragazzo del tutto normale, un giorno si trovava ai grandi magazzini Harrods quando ha incontrato una donna molto famosa.

È riuscita a portarla nel suo appartamento a Notting Hill e da quel giorno sono iniziate diverse situazioni assurde e decisamente fuori dal comune. Si incontravano ogni volta che lei riusciva a venire a Londra”, ha raccontato l’attore inglese a E! Dunque da questa storia è nata la sceneggiatura di Notting Hill, che poi tanto successo ha avuto al cinema. E pensare che Julia Roberts non voleva neppure girare questo film…

Perché Julia Roberts stava per rifiutare il film Nothing Hill

All’inizio Julia Roberts non voleva interpretare la diva del cinema Anna Scott in Notting Hill. Il ruolo le appariva, almeno nelle prime fasi, piuttosto banale. Dopo aver letto la sceneggiatura completa ha però prontamente cambiato idea e ha accettato la parte. Anche se sul set le difficoltà non sono mancate:

Hugh Grant, infatti, non amava particolarmente girare le scene di passione con la sua collega. “Julia ha la bocca troppo larga”, si è lamentato più di una volta l’attore, lasciando basita la Roberts. Sarà per questo che dopo quel film i due non hanno più lavorato insieme (come invece accaduto tra Julia Roberts e Richard Gere)?.

Julia Roberts e Hugh Grant non si sopportano

Di sicuro non c’è mai stato alcun flirt o relazione amorosa tra Hugh e Julia, che si sono limitati a svolgere il loro lavoro con talento e bravura. In un’intervista televisiva del 2015 Grant ha assicurato di non avere avuto più rapporti con la Roberts dopo Nothing Hill mentre la diva americana ha preferito non menzionare il collega inglese nei suoi incontri con la stampa. Molto probabilmente pure per via di questi piccoli screzi appare impossibile un sequel di Nothing Hill, come agognato da tempo da tanti fan.

LEGGI ANCHE—> E’ guerra a Cellino, L’amico svela: “Ecco perchè Loredana non ha voluto Romina alla festa di AlBano”. La Power furiosa lascia la casa

Voi che ne pensate? Amate questo film? Fatecelo sapere commentando Su Facebook anche su INSTAGRAM