Fatti Gossip

Ylenia Carrisi in Ecuador ‘Fa la mamma’ con le due piccoline. Ecco lo scatto inedito 

Ylenia Carrisi in Ecuador ‘Fa la mamma’ con le due piccoline. Ecco lo scatto inedito

E’ un mese molto particolare quello di Novembre per la famiglia Carrisi. Lo rivela Romina Power in un post risalente a qualche giorno. Questo mese è infatti quello in cui 49 anni fa, la rese madre per la prima volta, della sua dolcissima Ylenia, nata il 29 Novembre del 1970.

Una ragazzina in gamba e bellissima, come la sua cara mamma, ma inspiegabilmente scomparsa nel 1993. Il suo caso ad oggi resta ancora un mistero. Nelle ultime ore  Ylenia, riappare però sui social in uno scatto davvero molto particolare pubblicato da Romina Carrisi, ‘Fa la mamma’ in Ecuador. Scopriamo di più.

Ylenia Carrisi ‘fa la mamma’ in Ecuador, lo scatto amarcord emoziona i fan

La primogenita di Al Bano Carrisi e Romina Power ritorna in un dolcissimo scatto amarcord, pubblicato poche ore fa dall’altra figlia della coppia artistica, Romina. La foto ritrae Ylenia insieme a Romina e Cristel ancora piccolissime, uno stralcio di giornale che racconta il loro viaggio in Ecuador, durante il quale la primogenita del cantante di Cellino San Marco faceva da mamma alle sue sorelline più piccole. Un ritorno nel cuore e nella mente dei suoi cari i quali non hanno perso la speranza in un suo ritorno nonostante siano trascorsi 26 anni da quel giorno.

Le dichiarazioni di Cristel Carrisi

Ecco cosa ha detto Cristel alla stampa: “Infilavo il dolore in un cassetto e pensavo che il tempo sarebbe stato il modo migliore per curare le ferite, così guardavo avanti senza piangere, che per me era un modo per autocommiserarsi. Ma ho capito che mi sbagliavo. Seguendo il consiglio di mia sorella Romina Jr., sono andata da una psicologa e ho pianto per un’ora di fila. In seguito al concerto di Mosca in cui mio padre e mia madre si sono riuniti dopo tanti anni, il cassetto blindato dei miei sentimenti è stato scardinato.

Vederli vicini mi ha riportato ad un periodo meraviglioso della mia vita che non c’è più. Ma la scomparsa di mia sorella è la cosa che ho elaborato meglio: solo verso i 15 anni ho iniziato a interrogarmi, ma ciò che diceva il mondo serviva solo a martoriarsi. L’unica certezza era che non era più con noi. Non credo nella religione, ma credo negli angeli e vedo mia sorella come uno di loro.



Era incredibilmente creativa, scriveva racconti in inglese e me li recitava facendo voci diverse a seconda dei personaggi. Per sentirla vicina mettevo il suo profumo, indossavo i suoi abiti. Della sua scomparsa ricordo il silenzio in casa e i singhiozzi di mamma, la tv sempre accesa sul telegiornale”. Ecco di seguito la foto amarcord pubblicata da Romina Junior poche ore fa:

ylenia carrisi in ecuador
Ylenia Carrisi e le sorelline Romina e Cristel in Ecuador
Continua a leggere

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3512269204 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Seguici, basta un like!