Fatti Gossip

Albano furioso, Di nuovo Fuori dal Festival di Sanremo: “Ecco perchè Amadeus mi ha cacciato. Incompetente”. Cos’è successo

Sanremo-Amadeus-Albano

Albano è sempre in tutti i giornali di gossip per la sua situazione familiare ed amorosa, che gli permette di essere uno dei personaggi italiani più seguiti in assoluto. Da un punto di vista lavorativo, però, non sempre le cose vanno per il meglio. Come quando, l’anno scorso, è stato escluso dal Festival di Sanremo. Il tenore ha ammesso più di una volta di essere conosciuto più come personaggio che per le sue canzoni. Nonostante questo, il suo amore per la musica trova sempre nuova linfa vitale e lui non rinuncerà mai a far conoscere i suoi lavori. Non solo, ha ammesso di non essere stato molto d’accordo con la scelta di Amadeus.

Non solo. A quanto pare anche per quest’anno la canzone scelta da Albano non avrebbe riscosso l’approvazione di Amadeus che avrebbe detto: “Non è un brano da Albano”. Insomma una nuova stroncatura dopo la delusione dello scorso anno, Vediamo cos’è successo. Il presentatore della Rai è stato per gli ultimi due anni direttore artistico dell’importante competizione tra cantanti italiani. A lui il compito di scegliere le canzoni che si sarebbero esibite sul palcoscenico dell’Ariston, escludendo Albano.

Nel 2021 abbiamo visto un Festival di Sanremo tutto nuovo: non solo a causa della pandemia di Covid-19, che ha costretto gli artisti a non avere un pubblico in sala; ma anche per i cantanti scelti, tutti giovani e con pezzi rivoluzionari, a parte Orietta Berti, unica più datata. Lo ha dimostrato il fatto che a vincere sono stati i Maneskin con Zitti e buoni, una canzone che non è per nulla nelle corde solite del Festival.

LEGGI ANCHE—> Bufera a Cellino, un altro uomo nella villa dei Carrisi. Giovane e bellissimo. Lui confessa: “Amo Loredana”

La scelta però si è rivelata giusta perché il gruppo musicale ha vinto anche gli Eurovision, diventando orgoglio italiano. Ma Albano avrebbe ugualmente voluto scontrarsi con loro. Il cantante non è stato molto d’accordo con la decisione presa da Amadeus e ha affermato di avere lui stesso le capacità di riconoscere un brano che vada bene al Festival di Sanremo. “E’ un brano rivoluzionario, io voglio sempre spiazzare: nel 1982, nessuno si aspettava che avrei cantato Felicità, Amadeus ha detto che non era adatta a Sanremo. Lo accetto, però dico che il Festival lo conosco, ci sono stato diciotto volte”.

Albano non è stato affatto contento di non aver potuto far ascoltare Il Cellulare, nuovo brano scritto da Despa, autore di Champagne: “E’ una bomba. Amo la frase su cui gira tutto il testo: ‘l’orgasmo del dolore’. Parla di due che si sono lasciati, si regalano un ultimo momento di intimità, raggiungendo l’apice del piacere e del dolore”. Ma nulla da fare, per quanto lui possa parlarne in termini estasiati, a decidere era Amadeus che, come ben sappiamo, non ha permesso alla canzone di essere cantata sul palco dell’Ariston. Una delusione per il cantante, che ha anche criticato il Festival per l’assenza di pubblico.

“Rischia di venire come la Messa che disse, all’inizio della pandemia, Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta: struggente, ma amara”. Intanto, non solo Sanremo è stato una delusione per Albano. Anche la sua presenza a The Voice Senior non è stata riconfermata. L’anno scorso aveva partecipato allo show di Antonella Clerici insieme a sua figlia Jasmine, nelle vesti di giudice e di coach. Nella prossima stagione, al loro posto, ci sarà proprio Orietta Berti, che anche a Sanremo è stata più fortunata del collega. Il cantante non demorde e quest’anno indosserà le vesti di ballerino a Ballando con le Stelle.

Commentate con noi le puntate sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

Sanremo-Amadeus-Albano
Sanremo-Amadeus-Albano