Donne

Come illuminare il viso con make-up: Ecco dove applicare gli illuminanti per l’effetto pelle perfetta e giovane

Le tendenze degli ultimi anni ci hanno insegnato che non è più tempo di pelle opaca e spenta, ma adesso la parola d’ordine è: Glow. Sì perché non c’è cosa più bella di un viso luminoso e dalla grana compatta e liscia.
E se il make-up ci insegna a rendere luminoso e splendente il viso, è importante però prima partire da una corretta skincare per ottimizzare gli effetti di un trucco glow.

La giusta cura della pelle, infatti è la base per ottenere un volto radioso e dal colorito vitale. Detergere il viso, idratarlo e utilizzare frequentemente maschere sarà la chiave vincente, insieme al trucco giusto per aumentare la luce sul nostro viso. Vediamo insieme i passaggi da fare per avere una pelle luminosa con la cura della pelle, per poi passare ad alcuni trucchetti nel make-up per avere un effetto glow!

LEGGI ANCHE—> Lavare frequentemente le mani: Ecco il trucco della banana per non rovinare pelle e unghie

Struccarsi sempre

Per ottenere un trucco perfetto è importante struccarsi nel modo corretto. Farlo ogni giorno è fondamentale per avere una pelle in salute e rallentare l’invecchiamento cutaneo. La doppia detersione è quanto di più consigliato, utilizzando prima uno struccante a base di oli per eliminare il make-up e poi, un detergente schiumogeno per pulire a fondo i pori della pelle ed eliminare tossine e residui di trucco.

Idratare la pelle

Applica sempre una crema idratante su viso e décolleté con movimenti circolari per farla assorbire al meglio. Usala sia al mattino che alla sera, dopo lo struccante e, magari abbinala ad un siero, che ne aumenterà le proprietà.

Esfolia la pelle

L’esfoliazione della pelle è un passaggio fondamentale per avere una pelle luminosa, ma deve essere fatta nel modo corretto: una volta a settimana e su pelle umida, massaggiando delicatamente. Lo scrub elimina le cellule morte e rigenera la pelle, rendendola così più luminosa. Inoltre l’esfoliazione è ottima anche per effettuare un leggero massaggio e riattivare la microcircolazione. Facendo così, si andrà ad aumentare la produzione di collagene rendendo il viso più pieno e definito.

Applica una maschera illuminante sulla pelle

Oltre ad una corretta skincare quotidiana, concediti una o due volte a settimana un maschera viso illuminante. Per aumentare la luminosità del viso è essenziale. Che sia in tessuto usa e getta oppure in crema, queste tipologie di maschere aiutano a rendere più luminosa la pelle del viso e ad eliminare discromie cutanee.

Applica un primer

Spesso quando si parla di primer, si pensa esclusivamente ad un prodotto pensato per rendere maggiore la tenuta del fondotinta. Ma è qui che si sbaglia. Per avere un viso e un make-up luminoso, è bene applicare un primer glow. Esso infatti, contiene particelle luminose e quindi permette di iniziare a uniformare l’incarnato, aumentando la luce del volto e preparandolo a ricevere gli altri prodotti.

Applica un illuminante

Immancabile per aver un viso in luce è ovviamente l’illuminante, da applicare a fine make-up. Prodotto imperdibile che ormai è diventato il vero protagonista di qualsiasi look. Le tonalità sono diverse, da scegliere in base al proprio incarnato e make-up: argento, oro, platino, bronzo. Per applicarlo usa un pennello a ventaglio per gli zigomi e il ponte del naso, mentre per l’arco di cupido puoi applicarlo semplicemente con un dito e passarlo delicatamente sulle labbra.

Si può scegliere in crema o in polvere. Per un effetto più naturale la polvere è la scelta giusta, poiché è facilmente modulabile e si adatta bene alla pelle, donando un finish satinato di grande tendenza. La crema invece, ha un effetto più scenico, quindi sconsigliata per la vita di tutti i giorni, ma perfetta per shooting fotografici e selfie, in quanto ha un’ottima resa sotto i riflettori.
Anche la scelta del colore dell’ illuminante è importante. La nuance va scelta in base al fototipo: se hai la pelle chiara opta per una polvere rosata, se invece hai una carnagione più scura scegli un colore tendente al dorato.

Lo strobing

Dopo anni in cui nel mondo del make-up hanno dominato le ombre con l’utilizzo del contouring, ora è arrivato il momento di dare spazio alla luce. Si chiama strobing ed è una tecnica di make-up che prevede l’uso di illuminanti, sia in polvere che in crema, per dare al volto il massimo della luce. I punti del viso su cui deve essere applicato l’illuminante per realizzare al meglio questa tecnica sono: zigomi, ponte del naso, fronte, arcata sopraccigliare e arco di cupido.

LEGGI ANCHE—> Creme antirughe: Solo queste tre marche funzionano per davvero, le altre sono bufale. Il test del Il Salvagente

Ti sono stati utili questi consigli? Condividi l’articolo e continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Seguimi anche su @mariagraziaceraso