Lifestyle

Face Taping, il trattamento Fai da te per la pelle che fa scomparire le rughe spopola ovunque. Ecco come funziona

Face taping antiage pelle

E’ nato un nuovo trattamento per la pelle che sta spopolando in Europa. Prendersi cura del proprio corpo è il modo migliore per amare se stessi. E’ importante comprendere che il nostro corpo è una macchina perfetta, ma si esprime al massimo delle potenzialità quando viene trattato nel modo giusto. Una sana alimentazione, una corretta attività fisica e una adeguata attenzione alla nostra pelle consentono di vivere una vita migliore e di riuscire a esprimere se stessi senza limiti. Con l’avanzare delle scoperte, ci sono stati dati dei validi aiuti per ottenere lo scopo desiderato.

Nel caso della pelle, la rivoluzione è quella del Face-Taping. E’ dalla pelle che spesso si capisce l’età di una persona. Ma non per tutti è facile accettare l’invecchiamento e il raggrinzimento di quella che un tempo era una pelle morbida e liscia. In molti si ritrovano a ricorrere alla chirurgia estetica, per nascondere un procedimento naturale, che sarebbe meglio accogliere. Ma l’aiuto del chirurgo dovrebbe essere solo l’ultima soluzione. In primis, la cura della pelle dovrebbe partire già dalla giovane età, con l’aiuto di creme e maschere che si trovano sul mercato a qualsiasi prezzo e che risultano essere preziose per il nostro benessere.

LEGGI ANCHE—> Pelle perfetta in Autunno: i consigli e i trucchi da fare a casa per avere un viso luminoso dopo l’estate senza spendere soldi

Ma l’invecchiamento prima o poi arriverà, e bisognerebbe trovare il modo per ritardarlo il più possibile. Ci hanno pensato in Russia con il Face-Taping, un nuovo modo di trattare la pelle che sta riscontrando enorme successo. E’ stata Svelatana Kokorina a scoprirlo, ma vediamo di che si tratta. E’ una tecnica facciale anti age che non si avvale di creme e sieri, bensì di tape. Le tape sono dei nastri adesivi colorati che, applicati sulla pelle, agiscono sul sistema circolatorio, aiutandolo, velocizzandolo, prevenendo e ritardando così l’invecchiamento cutaneo.

Il Face-Taping può essere anche fatto in casa, ma solo dopo le prime sedute svolte con uno specialista, che indicherà la posizione corretta in cui attaccare i nastri colorati e la durata dell’applicazione. Su YouTube stanno già spuntando molti video tutorial su come utilizzare i nastri. Ma ogni persona è diversa e necessita di cure differenti, per cui è consigliabile cominciare un percorso sempre nel modo giusto in modo che possa rendere al meglio. I risultati, quando un trattamento è specifico per la nostra pelle, sono sicuramente più immediati. Non solo, le tape devono essere applicate dopo aver pulito e deterso il viso.

LEGGI ANCHE —> CAPELLI ROVINATI DOPO L’ESTATE? 4 MASCHERE DA FARE A CASA

Bisogna tenere i nastri colorati sul volto per un tempo che varia dalle 8 alle 10 ore. Il numero di ore e la frequenza con cui fare il trattamento variano in base al tipo di pelle, all’età e alle zone che si vogliono migliorare. Solitamente, il Face-Taping è indicato per persone con una pelle già matura, dai 30 anni in su. Può però risultare utile anche per le pelli spente, che hanno perso tonicità e vigore, oppure quelle che sono segnate da cicatrici dovute all’acne. I nastri sono anallergici, quindi possono essere applicati su tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili. Vuoi altri consigli super? Continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Face taping antiage pelle
Face taping antiage pelle