Fatti Esteri

Italia-Inghilterra, William voleva andare da Mattarella ma è stato bloccato: Ecco il video verità

mattarella william

Il Principe William ha lasciato lo stadio di Wembley prima della premiazione della squadra italiana. A riportare questa notizia è stato l’Huffington Post che ha anche sottolineato come non abbia né salutato né si sia congratulato con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

 

“Mattarella, infine. Più imperturbabile di un inglese, si è leggermente mosso dopo il gol italiano. Non conosciamo le regole del protocollo internazionale, ma nel 1982 il re spagnolo accolse caloroso Pertini accanto a lui in tribuna. Il povero Mattarella invece era desolatamente solo, ignorato dal principe William”.

 

Un rigido protocollo anti-covid potrebbero dire alcuni, ma quel che non sanno è che sempre l’Huffington Post ha scritto che il premier inglese Boris Johnson ha salutato Sergio Mattarella addirittura rivolgendogli un saluto in italiano. “Siparietto fuori dal rigido protocollo istituzionale, quando – prima della partita Johnson si è avvicinato a Mattarella salutandolo in italiano per augurargli “Forza Italia!”.

Il principe William non ha salutato Mattarella? La verità in un video

 

Ma è tutto vero? un video dimostra che il principe William, a differenza di quanto è stato detto e scritto, ha provato a incontrare Mattarella a Wembley. Sgarbo istituzionale, se ne è andato alla chetichella, non ha voluto vedere e neppure salutare Sergio Mattarella dopo la fine di Italia-Inghilterra: queste le accuse rivolte sui social e su alcuni organi di stampa al principe William.

 

In realtà, un filmato, dimostra che il membro della Royal Family, al fischio finale, ha provato a raggiungere il presidente della Repubblica italiano ma non gli è stato possibile in quanto è stato bloccato (si può notare la scena dal secondo uno al secondo dieci guardando alla destra di Mattarella). Il duca di Cambridge, che ha assistito al match al fianco della moglie Kate Middleton e del principino George, si è inoltre congratulato con la nazionale azzurra nelle ore successive all’incontro, pronunciandosi via Twitter.

 

“Cuore a pezzi. Congratulazioni Azzurri per la grande vittoria” ha scritto. Quindi ha aggiunto: “Siete arrivati tutti così lontano, ma purtroppo questa volta non è stata la nostra giornata. Potete tenere la testa alta ed essere orgogliosi di voi stessi. So che c’è altro in arrivo”.

mattarella william
mattarella william